Invest EU: Opportunità per le imprese e il territorio

Giovedì ai Benedettini, tappa catanese del Tandem Tour, promosso dalla Rappresentanza della Commissione europea in Italia con la Cassa depositi e prestiti sul Piano di Investimenti per l’Europa

Cattura2

Giovedì 22 novembre alle 9,30, nel Coro di notte del Monastero dei Benedettini, si terrà la tappa catanese del “Tandem Tour” organizzato dalla Rappresentanza della Commissione europea in Italia e da Cassa depositi e prestiti.

Il Tandem Tour è un’iniziativa informativa itinerante nata nel 2017 e promossa dalla Rappresentanza della Commissione europea in Italia in collaborazione con il Gruppo BEI e la Cassa depositi e prestiti (CDP). Ha l’obiettivo di illustrare a piccole e medie imprese, associazioni di categoria, banche e istituti di credito, università e amministrazioni pubbliche locali, le opportunità offerte dal Piano di Investimenti per l’Europa (il cosiddetto “Piano Juncker”) a sostegno degli investimenti, driver essenziale per innovazione, crescita e competitività nazionale ed europea.

Le tappe del 2018 costituiranno l’occasione per rafforzare la conoscenza degli strumenti finanziari messi a disposizione dall’Unione europea, presentare e discutere le proposte della Commissione europea per continuare a sostenere gli investimenti dopo il 2020 (nel quadro del nuovo budget pluriennale 2021-27), e per specificare il ruolo degli Istituti Nazionali di Promozione, come quello di CDP in Italia.

L’edizione catanese è organizzata in collaborazione con il Centro di Documentazione europea dell’Università e con Enterprise Europe Network. Tanti i temi che saranno affrontati: dagli strumenti di garanzia destinati a favorire l’accesso al credito per le PMI, all’approccio sinergico tra organismi europei e gli Istituti Nazionali di Promozione, fino all’importanza della complementarietà tra CDP e Banche nel sostenere il tessuto imprenditoriale italiano.

La giornata prenderà il via alle 10 con i saluti di apertura del rettore dell’Università di Catania Francesco Basile e del prof. Rosario Sapienza, responsabile accademico del Cde; la relazione inaugurale sarà tenuta da Luca Bianchi, direttore di Svimez, e affronterà il tema “Gli effetti moltiplicativi degli investimenti sul Sistema Paese”.

Seguiranno le sessioni dedicate ai temi “Le istituzioni: il Piano d’investimenti per l’Europa, obiettivi raggiunti e prospettive future” e “Il Piano Juncker in Italia: la parola alle imprese e al settore bancario”, con gli interventi di Daria Ciriaci – Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, Fabrizio Alesse – CDP Cassa depositi e prestiti, Michele Scrofani – Chief Financial Officer di Irritec SpA, Antonello Biriaco – Presidente di Confindustria Catania, Paolo Maria Grossholz – Responsabile Servizio Diritto e Politiche Ue, Vittorio Russu – Commissione regionale ABI Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *