International Art Prize Giotto a cura del Critico d’Arte Melinda Miceli

La Mostra dell’Arte Moderna e Contemporanea si svolgerà presso la Biblioteca Vittorini, Palazzo del Governo, Ortigia, Siracusa, dal 9 al 13 novembre 2020.20200901_180133

International Art Prize Giotto indetto da Luz Cultural e Arts direct è dedicato alla figura artistica del noto pittore medievale che ha rivoluzionato la storia dell’arte attraverso l’uso della prospettiva e la potenza del chiaroscuro superando la bidimensionalità dell’arte bizantina per ottenere forme più vicine alla realtà.
Il circolo degli Artisti del Certamen internazionale sulle Cattedrali dell’Occidente, rifacendosi all’antica corte dell’Imperatore Federico II di Svevia, con la collaborazione di Globus Television e Magazine, Enciclopedia d’arte italiana, Explorer of Art, Pittart, inserito all’interno della rassegna culturale internazionale Sarno città Festival, Premio Ippogrifo d’Oro, Oscar delle Arti, ancora una volta torna  a indagare sul reale attraverso stili e profili dell’Arte figurativa e astratta di Artisti selezionati dal comitato scientifico.
Il premio ha visto l’introduzione della sezione letteratura attraverso l’ammissione di poeti e scrittori come Alessandra Marinacci, Maria Antonietta Cassaro, Salvatore Ferla le cui opere e biografie sono state notate nella selezione.
Per la prima edizione del Premio la commissione giudicatrice composta da Ray Bondin, Alberto Moioli, Stefano Reali, Corrado Armeri con presidente il Critico d’arte Melinda Miceli direttore artistico onorifico del premio, ha individuato in primis gli artisti trainer della manifestazione in Antonio Manzi, Sensi Lorente, Mark Fishmann, Emiliano Alfonsi, Anna Maria Guarnieri.     20200310_130414
L’elenco delle figure professionali va dall’apprezzato astrattista lirico Pasquale Viscuso al foto-reporter d’autore Sebastiano Cosimo Auteri  definito umanista e pittografico, all’artista guttusiano Mimmo Allegra, al figurativismo patinato di Nina Giunta, al ricercato iperrealismo scenico-barocco di Armando Nigro, passando per le figure internazionali di Luigi Messina, alfiere dell’arte e raffinato classicista, Vincenzo Presenti architetto designer pop impressionista, alla premiatissima digital art di Sandro Masala.
I nuovi ma già sperimentati talenti sono stati individuati nei nomi di Gianna Eterno pittrice figurativa classicista già premiata due volte,  Eleonora Cristaldi, che abbraccia il disegno e vari stili in una rielaborazione molto attuale e differenziata. Roberto Lutri artista notato al Certamen ed oggi esperto nella creazione di atmosfere gotiche e simboliche.
Sarà presente la docente Chiara Romeo inserita in vari cataloghi per il suo simbolismo che attinge alla semiotica ed a codici ideografici e selettivi.
Ospite molto gradito ai musei di tutto il mondo l’Artista Fabio Carmelo D’Antoni sarà presente alla serata d’onore.
La Mostra dell’Arte Moderna e Contemporanea si svolgerà presso la Biblioteca Vittorini Via Roma, Palazzo del Governo, Ortigia, Siracusa dal 9 al 13 novembre 2020.
Dopo il vernissage ci sarà la consegna degli attestati di merito e la premiazione che seguirà il criterio della sezione, del curriculum e dello stile artistico.
Un premio internazionale dedicato a Giotto che si distingue per segnalare l’arte italiana nel mondo e quella estera in Italia attraverso l’interscambio degli artisti di primo piano già citati che interverranno attraverso la presentazione delle opere del Critico d’arte Melinda Miceli, ideatrice del notevole progetto che, come le sue altre mostre, lascerà un segno nel caleidoscopio dei grandi eventi d’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *