Incontro formativo sul volontariato di Protezione Civile

Appuntamento a venerdì 29 maggio alle ore 9,00 presso i locali del polo educativo di Villa Fazio.

La  previsione e la prevenzione dei rischi, il contrasto e il superamento dell’emergenza costituiscono informazioni importanti e necessari per affrontare situazioni di crisi ambientale. In tal senso la  Fondazione Èbbene e l’Associazione Amici di Villa Fazio organizzano, con la collaborazione della Protezione Civile Regionale, un incontro formativo sul volontariato civile venerdì 29 maggio alle ore 9,00 al Polo educativo Villa Fazio in viale Sisinna, 1 Catania.

Durante la mattinata verranno: effettuate proiezioni di video sulle attività di soccorso, mostrati materiali e attrezzature della protezione civile e divulgato materiale informativo. Un programma intenso che sarà accompagnato da un dibattito tra i partecipanti e gli esperti del settore. Inoltre, a conclusione dell’iniziativa, si svolgerà una rappresentazione pratica di montaggio di una tenda di ricovero.

Le esperienze dimostrano che una preventiva conoscenza dei diversi fenomeni di rischio e un efficace coordinamento tra diversi attori consente di avere tempestive azioni di contrasto alle emergenze. Conoscere i rischi che interessano il territorio è un potentissimo strumento di auto-protezione pertanto è necessario apprendere le norme di comportamento per evitare o limitare i danni in caso di emergenza.

L’incontro nasce dall’esigenza di sensibilizzare e responsabilizzare al processo di creazione di valore pubblico, una comunità che si prende cura del luogo in cui vive è una comunità attiva e attenta ai bisogni più prossimi della cittadinanza. Arginare e combattere le emergenze è una responsabilità dalla quale nessuno dovrebbe esimersi.

La collaborazione tra la Protezione Civile Regionale, la Fondazione Èbbene e l’Associazione Amici di Villa Fazio continuerà a partire da settembre con un corso formativo  rivolto esclusivamente alle classi  terze delle scuole secondarie  di primo grado della VI Circoscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *