Incontro tra i capi delle Marine aderenti all’iniziativa Adrion

Martedì 17 ottobre i Capi delle Marine delle sei Nazioni aderenti all’iniziativa Adriatico-Ionica Adrion (Albania, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro e Slovenia) si sono riuniti a bordo del Veliero-Nave Scuola Amerigo Vespucci per valutare i piani di cooperazione 

Marina Militare Amerigo Vespucci

Martedì 17 ottobre, cogliendo l’occasione del Regional Seapower Symposium di Venezia, i Capi delle Marine delle sei Nazioni aderenti all’iniziativa Adriatico-Ionica Adrion (Albania, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro e Slovenia) si sono riuniti a bordo del nostro meraviglioso Veliero-Nave Scuola Amerigo Vespucci, per un incontro periodico orientato a valutare i piani di cooperazione in atto e a identificare nuove aree per ulteriori potenziamenti.

In un clima di aperta e fattiva partecipazione il Capo della Marina Militare Italiana – Ammiraglio Valter Girardelli – e i suoi omologhi hanno discusso diverse tematiche di comune interesse. L’obiettivo pienamente condiviso si è focalizzato sulle possibilità di incremento del livello di sicurezza marittima nella regione di interesse e di allargamento dello spettro delle collaborazioni, in atto e future, includendo aspetti di ricerca e sviluppo in diversi campi, come ad esempio quello dei combustibili innovativi e alternativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *