Ian Fisher torna in Italia con il nuovo album “Koffer”

18 gennaio, inizia il tour italiano di Ian Fisher, il musicista che gira il mondo con un piede negli States e l’altro in Europa, non si stanca mai.. Il suo nuovo album è “Koffer” . 

koffer_photo

È iniziato lo scorso 18 gennaio il tour italiano di Ian Fisher, il musicista giramondo con un piede negli States e l’altro in Europa. Instancabile viaggiatore e prolifico compositore, con migliaia di brani e concerti alle spalle, Ian Fisher porta in Italia il suo nuovo album “Koffer”, uscito lo scorso novembre con Rocketta Records. È un country folk ribelle il suo, che esce dagli stilemi della musica tradizionale americana per proiettarsi su sonorità indie-rock dal respiro mitteleuropeo. Koffer di Ian Fisher è una raccolta di ricordi nostalgici e riflessioni pungenti sull’attualità, un diario di viaggio da condividere, una cartolina dal mondo di un musicista country senza patria.

Le date del tour:

mercoledì 18 gennaio: SPAZIO KOS/ FUORILUOGO, Asti
giovedì 19 gennaio: NIDABA THEATRE, Milano
venerdì 20 gennaio: RIVE JAZZ CLUB, Bassano del Grappa (VI)
sabato 21 gennaio: EX CINEMA AURORA, Livorno
domenica 22 gennaio: LOUD, Terracina (LT)
mercoledì 25 gennaio: BEBOP, Taranto
mercoledì 24 gennaio: ROAD 66, Lecce
giovedì 26 gennaio: OFF, Lamezia Terme (CZ)
venerdì 27 gennaio: ZOOTV, Brucoli (SR)
sabato 28 gennaio: VILLA RICA, Patti (ME)
domenica 29 gennaio: LA CARTIERA, Catania
martedì 31 gennaio: AL KENISA, Enna
mercoledì 1 febbraio: BOLAZZI, Palermo
giovedì 2 febbraio: CAFÈ LIBRAIRIE, Cosenza
venerdì 3 febbraio: OFFICINA 72, Agropoli (SA)
sabato 4 febbraio: MR ROLLY’S, Vitulazio (CE)
martedì 7 febbraio: NA COSETTA, Roma
giovedì 9 febbraio: BOTTEGA ROOTS, Colle Val d’Elsa (SI)
venerdì 10 febbraio: EDEN CAFÈ, Treviso
sabato 11 febbraio: ARCI CHINASKI, Sermide (MN)
domenica 12 febbraio: TWIGGY, Varese

In occasione del tour, curato da Rocketta Booking, Ian Fisher sarà disponibile per interviste e session acustiche in radio.

ianfisher_andreas jakwerthphoto

 

Ian Fisher è un cantautore prolifico e un musicista itinerante, con più di mille canzoni e altrettanti concerti all’attivo. È nato e cresciuto in una fattoria del Missouri (Stati Uniti), ma a ventun anni si è trasferito in Europa, dove si è stabilito. La musica di Ian Fisher è un amalgama unico delle sue radici legate al country-folk americano e del suo approccio europeo ai ritmi e alle melodie, talvolta ruvido, talvolta accattivante. È un musicista senza patria del mondo contemporaneo. Rintracciare ed elencare tutte le canzoni incise da Ian, o le rassegne alle quali ha partecipato, è praticamente impossibile: tra composizioni giovanili, collaborazioni con numerosi artisti europei, singoli ri-editi in varie versioni e sempre nuovi inediti in produzione, si supera abbondantemente il migliaio di brani. Lo stesso dicasi per i concerti e i festival in giro per l’Europa e per il mondo ai quali Ian prende parte senza sosta da più di dieci anni.

Koffer, in uscita il 18 novembre 2016 sotto la neo nata etichetta Rocketta Records in Italia, è l’ultimo album di Ian Fisher in ordine di tempo, preceduto da Nero del 2016, Anchor & Ship del 2011, Vienna you white moon del 2009, solo per nominarne alcuni. La natura girovaga di Ian Fisher e la sua passione per la stada lo portano a muoversi in continuazione, da una città all’altra, da un concerto all’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *