I Simple Minds in concerto stasera al Teatro Antico di Taormina

TAORMINA (ME) – 24 LUGLIO 2014 – In Sicilia la prima tappa italiana del “The Greatest Hits” 2014 

Con cinque album pubblicati e oltre sessanta milioni di dischi venduti in tutto il mondo, la band britannica è stata e continua ad esserlo una dei grandi protagonisti della scena pop/rock.

Nella splendida cornice del teatro Antico, che più volte ha ospitato Jim Kerr e compagni, si potrà assistere a un concerto di alto spessore artistico, uno spettacolo che celebra i maggiori successi del gruppo; non mancheranno infatti in scaletta DON’T YOU (FORGET ABOUT ME), ALIVE & KICKING, BELFAST CHILD, LOVE SONG, NEW GOLD DREAM, WATERFRONT, SANCTIFY YOURSELF e le recenti HOME e ROCKETS.

I SIMPLE MINDS gireranno la penisola con sei concerti: dopo Taormina sarà la volta di Molfetta, Roma, Ferrara, Udine e Torino. Dopo il trionfo lo scorso febbraio a Milano in un Alcatraz gremito, anche a luglio i fan italiani li potranno ascoltare dal vivo.

Foto di repertorio evento Taormina Arte 2006

Nata sul finire degli anni ’70 ed esplosa a livello mondiale negli anni ’80, la band proporrà dal vivo anche brani tratti dai primi album e sarà quindi un viaggio a trecentosessanta gradi nel loro pianeta musicale.

Scopritori di suoni, innovatori e rivoluzionari, tra avant-garde ed art-rock, pop e ambient, i Simple Minds hanno raggiunto numerose volte le vette delle classifiche internazionali con album quali Life In A Day, Real To Real Cacophony, New Gold Dream (81, 82, 83, 84), Sons And Fascination/Sister Fellings Calling, Empire And Dance, lavori considerati pietre miliari della loro storia e contenuti in uno speciale box-set pubblicato nel 2012. Questi cinque dischi hanno avuto un impressionante impatto sulla scena musicale dell’epoca, incrociando per primi la new-wave con accenni di elettronica, e continuando ad influenzare negli anni band come Manic Street Preachers, Primal Scream, The Killers fino ai più recenti The Horrors, a dimostrazione di quanto siano ancora forti gli echi dei primi cinque lavori targati Simple Minds.

Lo scorso anno il gruppo ha pubblicato Celebrate – The Greatest Hits (Virgin/EMI), una nuova raccolta dei loro più grandi successi che ripercorre la lunga carriera della band di Glasgow, dagli esordi del 1979 fino all’ultimo Graffiti Soul, oltre a due brani inediti incisi appositamente per questo progetto, Blood Diamonds e Broken Glass Park. Taormina è pronta per applaudire ancora una volta Jim Kerr, voce storica della band, ormai da anni residente anche nella Perla dello Ionio e la band intera, composta dai veterani Charlie Burchill alla chitarra e Mel Gaynor alla batteria, e dai recenti acquisti Andy Gillespie alle tastiere e Ged Grimes al basso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *