Grandissimo successo per il primo giorno di Etna Comics 2016

Grandissimo successo per la prima giornata di Etna Comics 2016 migliaia di persone hanno affollato il centro Fieristico le Ciminiere di Catania per il Festival Internazionale del fumetto e della Cultura Pop. 

DSC_0018-2

Papà che stringono per mano piccoli Darth Veder, tante reincarnazioni di Dottori, Dalek, Cloni Trupper, Storm trooper, Rey, Leyla, Obi-Wan Kenobi, Rufy Cappello di Paglia e tutto la ciurma di One Piece, Saylor Moon e tutte le guerriere, le principesse Disney, il Cappellaio Matto: sono solo alcuni dei tantissimi cosplay che si potevano incontrare tra i viali delle Ciminiere.

Tante cose da fare ad Etna Comics che quest’anno ha stupito davvero tutti!

Un calendario fitto di eventi fino al 5 giugno che stanno attirando tantissime persone: un evento trans generazionale che riunisce fasce d’età diverse, ma accomunate dallo stesso amore per la fantasia.

Un urlo di gioia ha accompagnato questa mattina il taglio del nastro, al quale hanno partecipato l’assessore ai Saperi ed alla Bellezza Condivisa del Comune di Catania, Orazio Licandro, e il consunte per il marketing territoriale, Livio Gigliuto, che al fianco del direttore Antonio Mannino hanno dato ufficialmente il via alla quattro giorni più amata dell’Isola.

Amanda Conner e Jimmy Palmiotti, Esad Ribic, Simon Bisley, Simone Bianchi, e non solo, hanno subito attirato l’attenzione dei fan in cerca di una commission sin dal momento dell’annuncio della loro presenza in fiera.

Particolarmente suggestivo vedere all’opera, in Area Live, Yumiko Igarashi, storica mangaka di Candy Candy e Georgie, capolavori che in Italia, sotto forma di anime, hanno accompagnato l’infanzia di generazioni di bambini. Gli stessi che questa sera hanno gridato a squarciagola sulle note delle più famose canzoni delle sigle dei cartoni animati intonate da Cristina D’Avena.

Con “Semplicemente Cristina Summer Tour” la regina delle sigle animate, accompagnata dalla DB Day’s Band e da un coro di tredici splendide voci, con la presenza speciale di José Ramon Caraballo Armas, ha fatto tappa a Catania, per la gioia di quanti attendevano da due anni il suo ritorno alle falde dell’Etna.

Cristina D’Avena, dolcissima e professionale, attenta e gentile, non delude le aspettative e riesce ad emozionare il pubblico di tutte le età.  Quindicenni e quarantenni che cantavano all’unisono le canzoni delle rispettive infanzie.

Sul palco dell’anfiteatro anche le due giovani e frizzanti band vincitrici delle ultime edizioni del Cartoon Music Contest di Lucca Comics & Games: la TeleRicordi Band, che ha presentato il suo spettacolo dal titolo “Next Generation”, e i G.O.P.S. (Game Over Press Start), con il loro show “Beauty & Mistery”. Sul palco anche K-Ble Jungle  con il loro stile unico e inconfondibile.

Una giornata di colore, allegria e condivisione di passioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *