Grande successo per la manifestazione “Noi con le donne” ad Augusta

La manifestazione contro il femminicidio si è svolta il 30 novembre 2015 al teatro “Città della Notte” di Augusta ed è stata organizzata dal centro antiviolenza Nesea.

Lo scorso 30 novembre 2015 presso il teatro “Città della Notte” di Augusta, in provincia di Siracusa, si è svolto lo spettacolo di beneficenza in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne istituita dall’Onu per il 25 novembre. La manifestazione “Noi con le donne”, è stata organizzata dal centro antiviolenza Nesea e presentata da Salvo La Rosa e Elisa Lisitano. In rappresentanza del centro NESEA hanno partecipato alla serata le responsabili dell’associazione Stefania Caponigro e Stefania D’Agostino, rispettivamente presidente e vicepresidente.

Obiettivo dell’evento  è stato quello di sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne, fenomeno sociale in forte crescita o, per meglio dire, maggiormente attenzionato dai media rispetto al passato. La violenza contro le donne, come ogni altra forma di sopruso, è sempre esistita, ma con la rivendicazione della parità dei sessi, iniziata nel periodo dell’emancipazione femminile, le donne sono state maggiormente disposte a non sopportare più le violenze e a denunciare i compagni. Partner della serata la testata giornalistica Globus Magazine rappresentata dal suo editore, dott. Enzo Stroscio.

La serata è stata aperta con lo spot contro la violenza sulle donne con protagonista Beppe Fiorello ed è stata incentrata sull’intervento di ospiti e sulla consegna di riconoscimenti a personaggi che si sono distinti per l’impegno nel contrasto a questo allarmante fenomeno sociale che, negli ultimi tempi, sta riempiendo le nostre pagine di cronaca nera.

Il primo riconoscimento è stato consegnato al sostituto procuratore e pubblico ministero dott. Antonio Nicastro e al collega dott. Andrea Palmieri e, subito dopo sono stati chiamati sul palco il direttore generale Asp di Siracusa dott. Salvatore Brugaletta e la dott.ssa Adalgisa Cucè, Referente Asp Codice Rosa. Numerose sono state le donne della serata tra cui ricordiamo Miss Europa, Greta Bertone, e Miss Make up Grazia Giangreco, per la consegna delle targhe. Primi ospiti dell’evento la giornalista Flaminia Belfiore, l’attrice e presentatrice Elisabetta Cannuli e il cantante Emanuele Hasel Pavano che si è esibito con la canzone “Rosa di spine”.

Il secondo riconoscimento è andato ad altre due personalità delle forze dell’ordine, alla dott.ssa Stefania Marletta, Commissario della Polizia di Stato, Fulvio Loggia, assistente capo, il capitano Federico Lombardi, comandante di compagnia dei Carabinieri di Augusta e il maresciallo Paolo Cassia, comandante di stazione dei carabinieri di Augusta. La serata è proseguita con l’intervento di prestigiosi ospiti come l’attrice Lucia Sardo, nota per aver interpretato la madre di Peppino Impastato nel celebre film “I cento passi”, il gruppo musicale tutto al femminile “Le Malmaritate” che si sono esibite con le loro originali performance. Hanno inoltre preso parte alla serata anche la maestra del corpo di ballo Oltredanza Danila Patania, il cantante Michele Netti, l’attrice Vitalba Andrea, il comico Enrico Guarneri, noto come “Litterio”, la docente universitaria Liliana Nigro e l’attrice Giovanna Criscuolo.

Infine il terzo riconoscimento è andato alla dott.ssa Sebastiana Passanisi, dirigente settore servizi sociali del comune di Augusta, alla dott.ssa Cettina Piazza, assistente sociale dei servizi sociali di Augusta e al dott. Francesco Bussichella, dirigente dell’Unità Operativa di Medicina e Chirurgia D’Urgenza dell’Ospedale Muscatello di Augusta. Sul palco presenti anche la dott.ssa Leonarda Papiro, pedagogista clinica che ha il lavoro di prevenzione nelle scuole e le professioniste legali e volontarie del centro NESEA Valeria Gianino, Alessandra Garufi, Cristina Crisafulli, Leonarda Papiro, Katya Piazza, Antonella Arena e Daniela Passanisi.

Tra gli ospiti finali della serata che hanno contribuito a regalare un sorriso troviamo l’esilarante Aldo Messineo, attore noto per aver ricoperto il ruolo del cuoco di Montalbano, che si è esibito in una divertente performance con il presentatore della serata Salvo la Rosa. Successivamente Marco Bertoni ha consegnato un riconoscimento all’editore di Globus Magazine Enzo Stroscio, e ha ringraziato lo stesso e i colleghi di Happy TV per la loro presenza. Presenti anche l’avv. La Runa vicepresidente della rete centri antiviolenza di Raffaella Mauceri. Tra gli ultimi ospiti troviamo la responsabile eventi Lilt Siracusa delegazione di Augusta Lina Siracusa, l’attore Francesco Conte, l’attrice teatrale e cinematografica Anna Maria Spina e il maestro d’orchestra Marcello Giordani.

Una serata per le donne che ha voluto puntare i riflettori su un altro aspetto importante di questo fenomeno sociale, la prevenzione. Essa deve partire dall’educazione, quindi da quei contesti come la famiglia e la scuola che devono educare gli uomini a rispettare le donne e, soprattutto, le donne a farsi rispettare. Solo così si potrà attuare un cambiamento sociale che dovrà partire dalla donna stessa

Ecco la galleria fotografica dell’evento:

Ecco il video dell’intervista con Stefania Caponigro, responsabile dell’Associazione Nesea: 

Ecco il link per vedere le altre interviste della serata: 

https://www.youtube.com/watch?v=nKq08Dizn5w&list=PLxTWR9j3_pHHZoTn40HzPK4-bOvOK4UTV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *