Gran Premio d’Olanda: di Miller l’ultima vittoria in terra olandese

Riparte da Assen la corsa mondiale al titolo di Marc Marquez: sono ben cinque i piloti in soli 28 punti.

fonte foto: motoblog.it

fonte foto: motoblog.it

Assen, Olanda. L’ex università del motomondiale. Il circuito olandese, il più longevo dell’intero calendario, ospiterà l’ottava gara del mondiale MotoGp. Se fino al 2015 il circuito era famoso per la peculiarità della gara al sabato, dall’anno scorso si è passati alla domenica, come per il resto delle gare in calendario. Da quando la classe regina è passata da classe 500 a MotoGp, il pilota più vincente è stato, niente meno, che Valentino Rossi. Il nove volte campione del Mondo si è imposto per ben sette volte in classe regina (2002, 2004, 2005, 2007, 2009, 2013, 2015). Poche, invece, le vittorie dei piloti iberici in classe regina. Solamente tre volte, a dispetto degli altri circuiti, un pilota iberico è riuscito a salire sul gradino più alto del podio: Gibernau (2003), Lorenzo (2010) e Marquez (2014). Due le vittorie dell’australiano Casey Stoner: il due volte campione del mondo si è imposto in Olanda sia con la Ducati (2008), che con la Honda ufficiale (2012). Due le vittorie statunitensi negli ultimi anni: prima Nicky Hayden (2006) sulla Honda ufficiale, poi Ben Spies (2011) sulla Yamaha del team satellite. La passata stagione, invece, oltre e passare alla storia per la prima gara corsa di domenica, vide la vittoria dell’australiano Miller, in una gara caratterizzata dalla doppia partenza vista la pioggia che si abbattè sul circuito olandese. Sul circuito olandese, riprende la caccia di Vinales, Dovizioso, Marquez, Pedrosa e Rossi al titolo mondiale. Attualmente comanda lo spagnolo della Yamaha a +7 su Dovizioso, +23 su Marquez, +27 su Pedrosa e +28 su Valentino Rossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *