Goncharova strepitosa e l’Italia va al tappeto

Prova sontuosa della numero 8 russa nella partita d’esordio delle final six a Omaha. Nell’Italia non basta Valentina Diouf, la Russia vince 3-0

Inizia nel peggiore dei modi l’avventura dell’Italvolley nelle final six del World Grand Prix, a Omaha (USA). A mezzanotte ora italiana è andata in scena la partita d’esordio contro la Russia, che ha visto la Nazionale di Marco Bonitta sconfitta con un netto 3-0 a favore delle avversarie. Una buona Italia non è bastata a fermare la squadra russa, trascinata da una sensazionale Nataliya Goncharova (28 punti), che ha chiuso il match vincendo 26-24, 28-26 e 25-19. Tra le azzurre ottima prova di Valentina Diouf, 17 punti a fine match per lei.  

Nel primo set l’Italia ha giocato una buona partita, con l’unica pecca di non aver sfruttato i due set point a disposizione con Cristina Chirichella, fermata dalla Goncharova che ha poi siglato il definitivo 26-24. Stesso copione nel secondo, quando è stata la Diouf ad avere sulla mano destra la palla del set annullata però dalla difesa di Lyubuskhina. Terzo set senza storia invece, con le russe che hanno controllato il risultato tenendo sempre un margine di vantaggio rassicurante.

L’Italia giocherà la prossima partita alle 3 del mattino del 24 Luglio contro gli Stati Uniti e, se vorrà ancora fare qualcosa di importante in questa fase finale, dovrà necessariamente sfruttare le occasioni che avrà a disposizione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *