GLOBUS MAGAZINE – Riconoscimento 7° Festival della Canzone Città di Mascalucia

GLOBUS Magazine
Riconoscimento
7° Festival della Canzone
Città di Mascalucia

Il prestigioso magazine, ieri sera 3 Agosto, in una splendida cornice di pubblico, c/o l’Anfiteratro del Parco Trinità-Manenti di Mascalucia, Catania, ha ricevuto una Targa di Ringraziamento (ritirata dal dott. Enzo Stroscio, direttore editoriale) durante il “7° Festival della Canzone Città di Mascalucia“, importante manifestazione canora, giunta alla VII edizione.
Il concorso canoro, fortemente voluto dai patron Maurizio Casella e Riccardo Grasso, è stato patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania, dall’amministrazione del Comune di Mascalucia e dall’Ass. Culturale SoloSuono.
Due kermesse canore in concorso, junior e senior, si sono esibite in ottimo stile interpretativo, sugli arrangiamenti musicali della SoloSuono Orchestra, 16 elementi orchestrati e diretti dal M° Alex Magrì.

In giuria il Direttore Editoriale di Globus Magazine e chitarrista dei DoktorMuzik Project, Enzo Stroscio, insieme al grande M° Nino Lombardo, a M° Rino Bertino, ai Volinisti in Jeans (Antonio Macrì e Angelo Di Guardo), al chitarrista Orazio Russo (Caftua band), a Salvo La Porta (patron del Pilone D’Oro, Messina), alla cantante Alida Frangipane, a Gabriele e Sara Naselli (Duo Diamante) ed ad altri qualificati ospiti.
La Giuria è stata presieduta dal’Ass. Franco Zito, batterista dei famosi Sabaudi, gruppo pop di grande successo.

La serata, presentata con successo da Carmen Attardi, ha visto sul palco, gradito ospite, Umberto Balsamo, noto cantante siciliano e tra il pubblico un attento Franco Morgia, cantante dei mitici Beans. Applaudita l’esibizione di Paola Casella e degli allievi della scuola di Ballo.
Tra la categoria junior la vincitrice è stata Marika Tomarchio, apprezzata in una interpretazione di Georgia on my mind, lanciata al successo da Ray Charles, e tra i senior si è distinta, al primo posto, la melodica voce di Stefania Sammartino, interprete di I Surrender, celebre brano di Celine Dion.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *