GIRO D’ITALIA: GAVIRIA HA VINTO LA TAPPA 3 DEL GIRO D’ITALIA

Il colombiano Fernando Gaviria si impone allo sprint davanti a Demare e Ackermann. Primo sulla linea del traguardo, Elia Viviani (Deceuninck – Quick-Step) è poi stato declassato dalla Giuria. Roglic ancora leader della Classifica Generale


Il corridore colombiano Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) ha vinto la terza tappa del centoduesimo Giro d’Italia, da Vinci ad Orbetello di 220 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente a Arnaud Demare (Groupama – FDJ) e Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe). Primo sulla linea del traguardo, Elia Viviani (Deceuninck – Quick-Step) è poi stato declassato dalla Giuria.

Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma) ancora in Maglia Rosa di leader della classifica generale.

RISULTATO FINALE
1 – Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) – 220 km in 5h23’19”, media 40,826 km/h
2 – Arnaud Demare (Groupama – FDJ) s.t.
3 – Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe) s.t.

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Giulio Ciccone (Trek – Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team)

CLASSIFICA GENERALE
1 – Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma)
2 – Simon Yates (Mitchelton – Scott) a 19″
3 – Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) a 23″

La Maglia Rosa Primoz Roglic ha dichiarato: “Con un solo corridore in fuga è stata una tappa molto lunga. Mi ha permesso di godermi un po’ di più la Maglia Rosa. Nel finale non avevo paura del forte vento trasversale: siamo una squadra olandese, sappiamo come correre nel vento“.

Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *