IL GIORNALISMO MUSICALE ITALIANO SI RITROVA AL MEI DI FAENZA

IL 29 E 30 SETTEMBRE NELL’AMBITO DELLA TERZA EDIZIONE DEL MEI, A FAENZA, NASCERÀ L’AGIMP, ASSOCIAZIONE DEI CRITICI E GIORNALISTI MUSICALI. GLOBUS MAGAZINE PRESENTE CON IL NOSTRO INVIATO, IL GIORNALISTA NELLO PAPPALARDO. faenza 2017 nellopapp 268Il MEI – Forum del Giormnalismo Musicale – dura tre giorni e coinvolge tutta la città di Faenza con concerti di artisti e band provenienti da ogni parte d’Italia, per le strade e per le piazzemei-meeting-degli-indipendenti

Il Meeting delle etichette indipendenti, o anche Meeting degli indipendenti, è una manifestazione, giunta alla ventitreesima edizione, che si svolge ogni anno nell’ultimo fine settimana di settembre a Faenza e che raduna le principali produzioni discografiche indipendenti italiane.

Il MEI dura tre giorni e coinvolge tutta la città di Faenza (RA – Emilia Romagna) con concerti di artisti e band provenienti da ogni parte d’Italia, per le strade e per le piazze, lungo tutta la giornata (in contemporanea e in vari momenti). Quindi concerti pubblici nella principale Piazza del Popolo, al cinema Sarti e al Teatro Masini, mostre, dibattiti, una grande kermesse che sarebbe impossibile presentare nella sua interezza (così come è difficile seguire tutta la manifestazione).
Con l’omaggio a Ivan Graziani, la presenza di Mauro Ermanno Giovanardi, Roberto Angelini e Rodrigo D’Erasmo, Roberta Giallo, e il catanese medico filmaker Zavvo Nicolosi. faenza 2017 con Federico Guglielmi nellopapp 307foto di Nello Pappalardo con Federico Guglielmi, notissimo ed amatissimo giornalista musicale, considerato un vero e proprio mito (MEI 2017)

Anche quest’anno la due giorni, diretta da Enrico Deregibus, si terrà nel palazzo comunale di Faenza. Sarà dedicata a Mario De Luigi, direttore di “Musica e dischi”, scomparso qualche mese fa.

Si comincerà sabato 29 settembre dalle 14 con un appuntamento di particolare importanza: una assemblea fra tutti i partecipanti che sancirà la nascita dell’AGIMP (Associazione dei Giornalisti e critici Italiani di Musica legata ai linguaggi Popolari). Sarà un momento cruciale, dopo due anni di confronto e approfondimento che hanno portato ad una bozza di statuto che sarà da approvare in quella occasione.

Domenica 30 settembre dalle 10 ci sarà spazio per una serie di lezioni sul giornalismo musicale che vedranno tra i docenti Riccardo Vitanza (responsabile dell’agenzia di comunicazione Parole & Dintorni) sul tema “L’ufficio stampa oggi”, Michele Monina (critico musicale) su “Crowdfunding per il giornalismo musicale”, Fabrizio Galassi (consulente social music marketing) su “Gli algoritmi aiutano a scrivere meglio” e Paolo Prato (musicologo e saggista) su “Critica e saggistica rock dagli anni ’60 a oggi”.

Mostra “I Manifesti Beat e Prog dei Complessi in Romagna tra gli Anni ’60 e ’70 – Alle radici della musica indipendente” dall’archivio storico Gianni Siroli. Torna il “Premio dei Premi” al MEI. La sera del 29 settembre al Teatro Masini ci sarà il meglio della canzone d’autore emergente di oggi, grazie alla partecipazione dei vincitori dei vari concorsi italiani di canzone d’autore e world music intitolati ad artisti scomparsi. Tra di loro verrà decretato un vincitore assoluto. faenza 2017 nellopapp 219

  •                                                     Il Programma
  • Piazza del Popolo
  • PIMI Speciale 2018” ai THE ZEN CIRCUS e “Premio Speciale MEIper i 20 anni di carriera ai LACUNA COIL e concerto insieme a Rezophonic;
  • Premio di Radio Live a Edoardo Bennato.
  • Presentazione del nuovo album di KUTSO e BUSSOLETTI e concerto con LA MUNICIPAL (vincitori del Concerto del Primo Maggio 2018 di Roma), I FIGLI DELL’OFFICINA (vincitori del Concerto del Primo Maggio 2018 di Taranto), LA STANZA DI GRETA (Targa Tenco);
  • Concerto di Luca Orsini, vincitore di “Contest iLiveMusic-Suona al MEI”, realizzato in collaborazione con “iLiveMusic” e premiazione degli Acid Brew, vincitori del contest organizzato in collaborazione con Classic Rock;
  • Si esibiranno anche: Arashi, i Celeb Car Crash e i Ritmo Tribale che riceveranno Premio Speciale per i 30 anni dal loro primo disco;  KETAMA126, vincitore del Premio Hip Hop MEI, i MotelNoir, COLOMBRE, vincitore Premio Super MEI Circus, MEZZOSANGUE, vincitore del premio Hip-Hop MEI.

Cinema Sarti
PREMIO PIVI 2018” per il miglior videoclip indipendente dell’anno a “Maometto a Milano” di Colapesce, Regia di Zavvo Nicolosi/Ground’s Oranges. Con Colapesce, Zavvo Nicolosi e Giacomo Fiorenza. Premia e introduce Fabrizio Galassi, in collaborazione con SoundScreen.

  • Consegna a Dario Ballantini e alla band toscana Piccoli Animali Senza Espressione il “PREMIO SPECIALE PIVI 2018” per il video del singolo “In cammino”, estratto dal loro terzo disco dal titolo “Sveglio Fantasma”.
  • Grande omaggio a Ennio Morricone e ai suoi 90 anni con la proiezione di Diabolik (’68) di Mario BavaAnteprima di “140km/h” di Enrico Coretellino, Regia di Lorenzo Vignolo. Premio speciale Noisey ai Coma Cose. Introduzione al Libro di Gianni Valentino sulla parabola artistica di LIBERATO.

Dalle ore 20 si fronteggeranno Salvario in rappresentanza del Premio Bertoli, Lisbona per il Premio Bindi, i Yosh Whale per il Premio Buscaglione, La Quadrilla per il Premio Cesa/Folkest, Luchi per il Premio Ciampi, Federica Morrone per il Premio Bianca d’Aponte, i Mislead per il Premio Augusto Daolio, Giulio Wilson per il Premio Lauzi, gli Helena per il Premio Manente, Agnese Valle per il Premio Mario Panzeri, Daniela Pes per il Premio Andrea Parodi.

Ogni artista eseguirà un brano proprio ed una cover di un nome storico della musica italiana, in una sorta di passaggio di testimone dai grandi protagonisti della nostra canzone ai giovani che ne stanno raccogliendo l’eredità. A decidere il vincitore sarà una folta giuria composta da importanti addetti ai lavori e da giornalisti aderenti al Forum del giornalismo musicale.
Tra gli altri, sarà presente il nostro Nello Pappalardo, che è stato in giuria anche nella passata edizione.

faenza 2017 nellopapp 227

Il Mei offrirà al vincitore un importante bonus. Si tratta di un “immediate video” della propria canzone, scelto fra quelli realizzati tra la serata e la notte dai videomaker che parteciperanno ad un workshop pomeridiano tenuto da Marco Billeci, videomaker e giornalista di Gedi Digital e Repubblica, e organizzato dal PIVI diretto da Fabrizio Galassi. Nella mattinata di domenica sarà deciso il vincitore, il cui video verrà poi premiato e proiettato nel pomeriggio durante il PIVI 2018 alle 15 al Cinema Sarti e poi pubblicato su repubblica.it
La serata sarà dedicata ai 40 anni del disco “Pigro” di Ivan Graziani, che verrà omaggiato dal cantautore triestino Cortellino.
Con lui si esibiranno vari altri ospiti di prestigio, tra cui Mauro Ermanno Giovanardi (a cui andrà un premio speciale del Mei) e il duo composto da Roberto Angelini e Rodrigo D’Erasmo che presenteranno un omaggio a Nick Drake. Ad inizio serata toccherà invece alla giovane band Il generatore di tensione, presentata dalla Fondazione Lucio Dalla. Ci sarà poi spazio per la cantautrice bolognese Roberta Giallo in qualità di vincitrice della scorsa edizione (quando al secondo posto si erano piazzati i Pupi di Surfaro e al terzo Sighanda).

plindo-mei-faenza-2013
Il Premio dei Premi è ideato e diretto da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi e vede come media-partner JamTV, che realizzerà vari servizi sull’evento, Radio Popolare, che trasmetterà la serata, e il bimestrale “Vinile”, che realizzerà una lunga intervista al vincitore. Altro bonus per lui sarà la possibilità di partecipare come ospite a “Edicola acustica” di Grosseto e al Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta, in Sardegna.

Inoltre, il vincitore potrà disporre di un pacchetto promozionale del circuito del Mei e a vari altri bonus che sono in via di definizione.
Fra i partner dell’evento ci sarà l’Officina della Musica e delle Parole di Milano, che offrirà a uno dei concorrenti una borsa di studio del valore di euro 1500.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *