Formula 1: presentata la nuova Ferrari

Presentata a Maranello la nuova monoposto della "rossa" che affronterà il mondiale di F1  per il 2018. Sulla vettura, molte novità presenti 

2

La "Rossa" si presenta anche alla stampa ed al mondo per incominciare alla grande una stagione dove l'unico obiettivo è quello di riportare il titolo a Maranello dopo ben undici anni di assenza, con Kimi Raikkonen che mise in numero uno sulla Ferrari nel 2007 per l'ultima volta. Un'assenza, quella del titolo mondiale, che un team importante come il cavallino rampante non può di certo permettersi e tornare sul gradino più alto del podio alla fine del prossimo novembre, sul Gran Premio di Yas Marina, è l'unico obiettivo che interessa sia alla dirigenza che a tutti i tifosi della "SF" sparsi per l'intero globo.

3

La nuova monoposto, chiamata SF71H, si presenta, a differenza degli anni anni passati, interamente rossa con piccoli dettagli sulla carrozzeria in grigio. Presente, come da regolamento anche l'Halo, anch'esso rosso. Non è più presente la pinna posteriore, la quale terminava nel retro della vettura perpendicolarmente all'alettone posteriore. Dettaglio molto visibile ,invece, la bandiera tricolore su sfondo bianco sulle bande posteriori della scocca. Torna il vecchio logo, il quale si presenta con il solo scudo giallo con il cavallino nero rampante al centro, senza la scritta presente fino alla passata stagione "Scuderia Ferrari".

Ottime le prime impressioni sulla nuova monoposto anche da parte dei due piloti ufficiali della rossa, rispettivamente Raikkonen e Vettel. Entrambi, non vedono l'ora di scendere in pista per provare la nuova vettura per scoprirne tutti i segreti ed i nuovi punti di forza, in modo da poter dare battaglia alla Mercedes, campione del mondo in carica, fin dal primo impegno stagionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *