Formentera: una vacanza all’insegna del relax e di tramonti vista mare

Tra le spiagge più belle di Formentera da visitare, troviamo al primo posto la famosissima Platja de Ses Illetes. Questo luogo magico offre uno scenario da cartolina: una distesa di sabbia bianca e fine che digrada in acque trasparenti sarà ciò che vi accoglierà al vostro arrivo. 

calo des mort.jpg

Formentera, l’isola hippy per eccellenza, è un paradiso naturale poco distante dall’Italia. Rinomata per le sue spiagge caraibiche, i mercatini artigianali e gli aperitivi con tramonti infuocati, viene sempre più scelta come meta per le vacanze estive e non solo. Grazie infatti al suo clima mediterraneo, che regala temperature sempre miti, l’isola è visitabile da aprile ad ottobre. Per raggiungerla vi basterà prenotare un volo per la vicina Ibiza e poi prendere un traghetto che in circa 30 minuti vi porterà sulla “isla bonita”.

Tra le spiagge più belle di Formentera da visitare, troviamo al primo posto la famosissima Platja de Ses Illetes. Questo luogo magico offre uno scenario da cartolina: una distesa di sabbia bianca e fine che digrada in acque trasparenti sarà ciò che vi accoglierà al vostro arrivo.
La spiaggia appartiene al Parco Naturale di Ses Salines, un’area protetta, perciò l’ingresso prevede il pagamento di un piccolo pedaggio nel caso la raggiungiate in auto o in motorino. Se invece opterete per una soluzione più ecologica, e quindi raggiungerete la spiaggia a piedi, l’ingresso sarà gratuito. A tal proposito non spaventatevi: dal centro turistico di Es Pujols passa un autobus che effettua le fermate nelle spiagge più belle dell’isola, tra cui anche a Ses Illetes.

chiosco-bartolo.jpg

Il nostro consiglio è quello di essere mattinieri nel caso decidiate di passare la vostra giornata qui: gli accessi sono limitati e rischiereste di fare lunghe code sotto il sole in attesa che si liberi un posto. Se dovessimo trovare un difetto a questo posto incantevole potremmo citare i suoi ristoranti: ne esistono solo tre (Pirata, Es Ministre, Juan y Andrea) e sono tutti di fascia decisamente alta con un rapporto qualità/prezzo non dei migliori.

Altrettanto bella, ma meno celebre, è la spiaggia sorella di Ses Illetes, ovvero Platja de Llevant, situata esattamente sul lato opposto. Qui c’è un solo stabilimento, il ristorante Tanga. Se siete degli affezionati dell’isola questo nome non vi suonerà nuovo: nel 2016 l’ex calciatore Bobo Vieri, sfidava proprio qui gli impavidi vacanzieri nelle divertenti partite di beach-soccer. Se cercate dei video su Youtube potrete vedere le performance del mitico “bomber”.

Un altro luogo imperdibile è Calò Des Mort. Questa caletta, situata alla fine della costa di Migjorn, si presenta come una piccola piscina naturale. Raccolta tra scogli che la proteggono come un gioiello prezioso, la spiaggia si presenta a forma di mezzaluna.
Ciò che però vi lascerà senza parole è il colore dell’acqua. Premesso che in ogni punto dell’isola il mare è a dir poco strepitoso, qui, grazie alla presenza della roccia, assume sfumature caleidoscopiche: dal blu più intenso fino al verde passando per il turchese, una tavolozza di colori inebrierà la vostra vista.

kiosko62.jpg

L’unica nota negativa di Calò Des Mort è la dimensione ridotta della sua spiaggia. Se doveste ritrovarvi vicini come sardine vi suggeriamo di spostarvi nella vicina e decisamente più ampia spiaggia che ospita il chiringuito Bartolo. In questo caso è consigliato fare una sosta in questo storico locale dell’isola: attendete pazienti il vostro turno (c’è spesso fila ma una volta visto capirete il perché) e godetevi il panorama dall’alto. Fanno ottimi hamburger e diversi tipi di insalate.

Ma Formentera si sa, è famosa anche per i suoi aperitivi. Dopo le vostre “faticosissime” giornate al mare cosa c’è di meglio se non concluderle con un buon mojito al tramonto? Di chiringuitos dove andare avrete l’imbarazzo della scelta ma, ci sono alcuni posti, che sono dei “must” dell’isola: è quasi obbligatorio andarci!

Il primo fra tutti è il celebre Piratabus. Questo particolare bar, che un tempo fu un vero e proprio bus che distribuiva bevande, è un simbolo di Formentera. Nato negli anni ‘70 grazie all’idea di due giovani tedeschi, è oggi un punto di ritrovo per tutti gli amanti dell’isola.
Le loro specialità sono il mojito, preparato da abili barman dall’ aspetto vagamente piratesco e la celebre canzone “Con te partirò” che, puntualmente, quando il sole inizia a scendere nel mare, parte a tutto volume dagli altoparlanti. Quest’ultimo, è un piccolo e azzeccatissimo escamotage, che dona ancora più pathos al già suggestivo momento del tramonto.

Altro chiringuito imperdibile è il Kiosko 62. Questo bar, che assomiglia più ad un rifugio per naufraghi, rappresenta a pieno titolo l’eredità hippy di Formentera. Molto semplice e privo di fronzoli chi lo gestisce ha saputo mantenere un’atmosfera scanzonata e decisamente vacanziera. Assaggiate il loro cocktail di punta, la “pomada”, e dimenticherete ogni vostro problema.

ses.illetes.jpg

Poco distante c’è invece il Lucky. Anch’esso selvaggio e dall’allure “peace and love” è qui che dovrete andare se sentirete nostalgia dell’Italia. È infatti un chiringuito gestito da bolognesi che rappresenta un po’ il quartier generale per tutti i nativi del bel paese.

Infine, dopo esservi abbronzati e aver fatto l’aperitivo non vi resta che andare in giro per mercatini. Disseminati nelle diverse località dell’isola è però quello che si svolge a El Pilar de La Mola a detenere il primato. Questa fiera, che si svolge sono il mercoledì e la domenica dalle 18 a mezzanotte, è la più grande e caratteristica dell’isola.
Ciò che la rende così affascinante sono le esibizioni dei giovani artisti, i quali, allietano il pubblico con le loro canzoni. Si tratta di piccoli concerti gratuiti che attirano sempre tantissime persone: se vorrete partecipare all’atmosfera vi suggeriamo di sedervi per terra, gustare una birra ghiacciata e lasciarvi trasportare dall’incredibile energia di questo posto.
Le bancarelle presenti sono invece tantissime e soprattutto coloratissime: potrete trovare gioielli, quadri, abbigliamento e molto altro ancora. Vi sarà impossibile non acquistare qualcosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *