I FlowerStone sull’Olimpo del RISUONI Tribute Band Contest 2017

RISUONI Tribute Band Contest 2017.
Il Pro Zep Tribute dei FlowerStone sull’Olimpo.
Risuoni&Roll …all’insegna del Rock! 20246344_1508936879174030_4514024366739882953_n

Quando alla bravura si aggiunge pure la simpatia …Allora sul palco tutto è perfetto! … come dice Giulia Di Guardo very fan dei FlowerStone. 20245450_1508928812508170_6204211545061989264_n

E’ andata al gruppo palermitano rock dei FlowerStone la sfida tra le migliori Tribute Band che hanno Risuonato sul palco di Palazzo Cutore ad Aci Bonaccorsi, ridente comune della provincia di Catania. Al gruppo un premio di €.3.000 e qualche concerto live. Seconda la Joe Mariani Band (Blues Borthers Trib.) a cui va un premio di €.2.000 e terzi i Back In Hell (AC/DC Trib.), premio di €.1.000.

20292676_10207559282820542_1602824367245122757_nMarco Riggio (voce), Massimo Avellone (chitarra), Gigi Cristiano (basso), Simone Scamardi (drum) e Fabio Caiozzo (tastiere) hanno alzato al cielo le braccia della vittoria sotto il segno delle note hard rock dei Led Zeppelin, gruppo di riferimento per il Tribute Contest.

Talento e capacità tecnica dei singoli con l’eccellenza del Tributo, la performance dei FloweStone ha di fatto conquistato con i pieni voti il pubblico presente, la giuria di qualità e quella giornalistica: Qualità dell’esecuzione, similitudine all’artista di riferimento, presenza scenica e coinvolgimento del pubblico sono stati i riferimenti che hanno fatto apprezzare la band siciliana in un Live Contest per Tribute Band tra i più importanti della Sicilia.

20245884_1508925485841836_2796475035289941224_nUna band tutta al siciliano: cantante di Carlentini, tastierista palermitano che abita dal ’90 a Trecastagni, batterista, chitarrista e bassista di Palermo, sala prove reunion a Terrasini, dove vive Massimo guitar-man.

20258209_1377974655589781_6961817859256416110_nOrganizzato da Giovanni Di Prima di PrimaMusica e come sempre ben condotto da Ruggero Sardo il Contest finale si è impreziosito di un pubblico numeroso e competente. Come risulta da più parti l’impostazione del contest merita prosceni davvero internazionali.

Il Contest nei numeri

In un gigantesco palco con megaschermi high tech, laser e casse da migliaia di watt, sotto la regia di Mauro Quattrocchi e Angelo Zizza (AG System Service), si sono alternate le tribute band reduci da una attenta e perspicace selezione, un percorso attraverso sette eliminatorie e tre semifinali decisamente live. Una selezione di artisti – iniziata dopo il Galà di Apertura del 12 luglio con il Live music dei Liar Queen in “A night with Queen”- che hanno avuto la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare al grande pubblico e che hanno reinterpretato, in un modo tutto nuovo, brani e medley dei pezzi più amati di star italiane ed internazionali, dal pop al rock, dalla musica leggera allo swing. 19944525_1366417743412139_5259896708321927608_o

In giuria, i migliori esperti tra giornalisti, cantautori e produttori della scena locale e nazionale, hanno valutato per tutte le eliminatorie (42 erano i tributi) il talento e la passione degli artisti per poi selezionare i finalisti e la band vincitrice.

20232695_10155672840083489_783097018162712741_oNella finale tanta attenzione da parte dei giurati. Per la Giuria di Qualità erano presenti: l’autore e compositore Rory Di Benedetto, l’attrice Ornella Giusto, il cantante Francesco Foti, lo psicologo Salvo Noè e la producer Manuela Santanocita.
Per la Giuria dei giornalisti Daniele Lo Porto di Sicilia Network, Simone Russo per il quotidiano La Sicilia, Enzo Stroscio Direttore Editoriale di Globus Magazine e di GLOBUS Television, Gabriella Virgillito di TeleStrada Press e Andrea Di Bella di Freedom 24.
E alla fine la scelta giusta, ben apprezzata dal pubblico presente: il Pro Zep Tribute dei FlowerStone sull’Olimpo del Risuoni Contest 2017. 

20293000_1508758732525178_1118193972964306524_nSul palco di Risuoni nove sono state le band che hanno tributato il loro amore per la musica dei loro idoli di riferimento.
20246262_633860483486880_8664073695849536839_n

Sopra la Joe Mariani Band, 2° classificata. Sotto i Back In Hell, terzi classificati.20258426_1508925575841827_8766845518180997158_n

Oltre le tre finaliste del podio si erano cimentate gli Alpafima (Pink Floyd), i Man In Blues (Pino Daniele), Volcanic Ash (Guns n’ Roses), Erosud (Eros Ramazzotti), J.Bieber Tribute (Justin Bieber) e i Lupi Solitari (Ivana Spagna). A loro gli apprezzamenti di tutti e una grande vetrina mediatica anche a tutti i gruppi che si sono esibiti nella grande kermesse musicale.

                    Risuoni&Roll – Per tutti i gusti e per tutte le occasioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *