Festival “Meraviglia” per festeggiare inizio anno scolastico

La meraviglia intesa come poesia, incanto, capacità di sognare. La meraviglia che è bellezza e che diventa “arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà”. Quella stessa meraviglia che può trasformarsi in trasparenza di luci, lanterne itineranti, pioggia di stelle, grani di sali, sussurri alla luna, canti delle fate e briciole di felicità.

MERAVIGLIA_02

Tutto questo e molto altro è stata la prima edizione della kermesse che nel weekend del 14 e 15 settembre ha portato nel centro storico di Aci Bonaccorsi (Catania) spettacoli, incontri e momenti artistici dedicati alle famiglie e non solo.

Sono state migliaia le persone che hanno preso parte a “Meraviglia! Festival itinerante del racconto e dell’incanto”, l’iniziativa che ha animato il paese con oltre 80 eventi tra laboratori, mostre, installazioni, azioni educative e collettive d’arte. Una ricchissima programmazione per una rassegna concepita come “dono di gentilezza all’umanità”: «Non avremmo potuto desiderare inizio migliore – commenta la direttrice artistica del festival Milena Viani – strade e piazze si sono riempite coinvolgendo tanti partecipanti in un clima davvero incantevole». Il tutto arricchito da un regalo in più per i fortunati che si sono aggiudicati il volo gratuito in mongolfiera che il festival ha regalato a ben 200 persone. Tante le famiglie sorteggiate che hanno potuto vivere un momento magico che certo rimarrà indelebile nella mente e nel cuore dei più piccoli e non solo.

Grande soddisfazione anche da parte dell’amministrazione comunale, con il sindaco Vito Di Mauro e l’assessore al Turismo Gaetano Coco che, presenti alla manifestazione, si sono detti «incantati dal raffinato evento» e lieti della scelta di Aci Bonaccorsi come location per una rassegna che regala tantissime suggestioni. Ma il tour dell’incanto non finisce qui e prosegue lungo la strada dell’educazione: dopo aver regalato momenti di magia al pubblico accorso in paese, Meraviglia approda oggi – lunedì 16 settembre – e fino a giorno 20 nelle scuole del territorio catanese di primo e secondo grado per festeggiare l’inizio del nuovo anno scolastico.
MERAVIGLIA_05

Gli istituti aderenti sono: l’I.C. Santa Venerina (diretto da Mariangiola Garraffo), il Giuseppe Russo di Giarre (diretto da Maria Novelli), l’M.G. Allegra di Aci Bonaccorsi (diretto da Laura D’Agata), l’Istituto Superiore Lombardo Radice di Catania (diretto da Pietrina Paladino), l’I.C. Grazia Deledda (diretto da Grassi Antonia Maria) e l’Italo Calvino (diretto da Salvatore Impellizzeri).

Dalla materna alle superiori, tantissimi studenti trascorreranno il ritorno a scuola come una festa durante i cinque giorni in cui la rassegna porterà anche tra i banchi gli appuntamenti del festival, articolati in nove sezioni tra incontri, spettacoli, laboratori, mostre, installazioni, performance, racconti, giochi, illuminazioni.

Ad affiancare Millenature nell’organizzazione dell’iniziativa, in particolare per Meraviglia Scuola, è Mindful Sicilia, associazione nata dalla passione condivisa di Giusy Morabito, Laura Bongiorno e Letizia Ferrante, psicologhe, psicoterapeute e istruttrici che proporranno una serie di attività incentrate sulla ricerca della mindfulness e del benessere in ambito scolastico con momenti ideati per gli studenti delle varie fasce d’età. Insieme a loro, a supporto dell’interno festival, preziosa la collaborazione di Alessandro Caruso, Gloria Bonaccorso, Giuseppe Reitano, Alessandra Ravidà e di un numeroso e appassionato gruppo di volontari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *