Festival del Cinema di Frontiera: Civita presenta il “corto” fuori concorso “Made in Sicily” del catanese Daniele Greco

 

 

Sarà il Cortile di Villadorata a Marzamemi ad accogliere oggi, 13 settembre, ore 18.30, l’anteprima del video “Made in Sicily” del regista catanese Daniele Greco, uno dei quattro cortometraggi fuori concorso, scelti tra gli oltre 300 presentati, che verranno proiettati alla diciottesima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Frontiera, al via stasera e in programma fino a sabato prossimo, 15 settembre

cinema-di-frontiera-2017-marzamemi

Un evento che per Civita Srl, la società catanese che da anni si occupa di formazione alle aziende, rappresenta il momento conclusivo del Piano Formativo “Perla”, finanziato da Fondimpresa, oltre che l’occasione per approfondire alcuni temi quali formazione, lavoro e competitività aziendale, nell’ormai consolidato appuntamento all’intero del Festival di Marzamemi “Chiacchiere sotto il Fico”. Un dibattito, moderato dalla giornalista Letizia Carrara, con un titolo che ne delinea l’ambito di azione “Formazione è Lavoro, ovvero come disfare le valigie e restare al Sud”, a cui parteciperanno Daniele Greco (regista), Rosario Leotta (imprenditore), Nanda D’Amore e Antonella Rizza (Civita srl), Luciano Capriolo e Ivana Pelloso (Poliedra regione Piemonte) Sergio Nisi (SAIP, regione Lazio) Michele Esposto (Cosmo Servizi, regione Molise). Concluderà Elvio Mauri, Direttore Generale Fondimpresa.

Il video racconta una storia di impresa giovanile, quella dell’azienda le Panier Bags, che superando i limiti logistici di una realtà nata alla periferia dei grandi centri artigianali di pelletteria, quali Firenze o il Veneto, si è imposta a livello nazionale, facendo di quella periferia, la zona dell’acese che dalla città barocca si spinge fino alla scogliera di Stazzo, un punto di forza, una fonte di ispirazione, un luogo di storia, cultura, paesaggio.  È la storia di Rosario Leotta che come tanti coetanei, freschi di studio, ha creduto di potere realizzare il proprio sogno trasferendosi al Nord. Partito con una valigia, con dentro pochi soldi e molte idee, è riuscito a ritornare, con un bagaglio di esperienza e know-how. La Panier conta oggi 18  dipendenti  ed è composta oggi da un gruppo di laboratori diretti e satellitari tra la Sicilia, il Veneto e la Toscana per un totale di oltre 150 artigiani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *