Felice Corticchia riceve un altro meritato riconoscimento per la sua carriera artistica

Il 12 novembre presso l’Hotel Cicerone di Roma, Felice Corticchia ha ricevuto una targa per i suoi meriti artistici. Insieme a lui molti altri artisti del mondo dello spettacolo, come l’attore Lino Banfi 

46801490_296324631000668_6588808358407438336_n

A Roma,  nei  giorni scorsi, presso l’hotel Cicerone, durante una  serata di gala dove hanno ricevuto targhe riconoscimenti anche molti personaggi del mondo dello spettacolo come l’attore Lino Banfi, il regista, scrittore, sceneggiatore palermitano Felice Corticchia, ha ricevuto una targa per i suoi meriti artistici, lui palermitano di nascita,  vive a Roma ormai da anni ma il suo cuore è sempre rivolto verso la sua amata città che gli ha dato i natali; riconoscente verso  la città di Roma dove ormai  vive da anni, ha potuto esplicare la sua grande passione per il cinema destreggiandosi in maniera egregia  con progetti  teatrali da lui stesso redatti, inventati e realizzati.

Di recente il suo spettacolo teatrale, che ha  onorato il ricordo e la bravura di due grandi figure della comicità nostrana del recente passato; Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, ha avuto un successo  grande e meritato. I  due attori  che  hanno interpretato la parte di Ciccio e Franco, sono  i sosia ufficiali dei grandi comici  palermitani scomparsi. I loro nomi sono Tony Biffi e Marco Flammini, bravissimie degni “eredi” dei grandi comini che hanno fatto ridere intere generazioni di spettatori

46800549_1087149734792572_8325411090997444608_n

Felice Corticchia potrebbe fare un commento per i lettori del Globus Magazine,  inerente alla serata di gala che si è svolta a Roma di recente dove lei ha  ricevuto il premio?

“Il 12 novembre scorso, all’Hotel Cicerone di Roma ho ricevuto, dalle mani della Direttrice artistica SabinaTamara Fattibene, il prestigioso Premio Prestige 2018 nella Sezione Cinema e spettacolo, per la migliore regia per lo spettacolo Il Ritorno di Franco e Ciccio. Insieme a me sono stati premiati i protagonisti Tony Biffi e Marco Flammini. Il premio l’ho ricevuto davanti ad una platea di grandi personaggi dello spettacolo italiano tra i quali i grandi Lino Banfi e Sandra Milo anch’essi premiati per la loro meravigliosa carriera.

Per me è stata una grande emozione rivivere questo importante riconoscimento e davanti ad una così prestigiosa platea”

Cosa ci può anticipare dei suoi progetti artistici?

“Per l’immediato futuro ci sarà tanto teatro comico e drammatico, cinema e un libro sul cinema che spero presentare anche nella mia meravigliosa Palermo”.

Felice Maria Corticchia, palermitano, 52 anni. Si forma presso la Scuola europea di Cinema e presso il Laboratorio di teatro comico di Milano.

Autore di numerosi libri e di testi teatrali è un’artista versatile e pluripremiato. Nel cinema ha collaborato alla fiction Rai 1 Le cinque giornate di Milano al fianco del grande Maestro Carlo Lizzani. Ha appena finito di girare, in Sicilia, un documentario sulla vita del pittore palermitano Michele Russo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *