Federico De Roberto e Ernesta Valle, SI DUBITA SEMPRE DELLE COSE PIU’ BELLE. Parole d’amore e di letteratura a Catania

Lunedì 16 marzo 2015, alle ore 17.30, presso il Tempio Monumentale di San Nicolò l’Arena, Leo Gullotta leggerà brani dal carteggio di “Federico De Roberto e Ernesta Valle, Si dubita sempre delle cose più belle. Parole d’amore e di letteratura”, curato da Sarah Zappulla Muscarà e Enzo Zappulla (Bompiani).

 

 

Il carteggio bilaterale fra Federico De Roberto e la nobildonna Ernesta Valle Ribera, ribattezzata Renata (perché “rinata” all’amore) copre un lungo arco di tempo in un intricato intreccio di temi intimi e letterari. Un’ardente storia d’amore che ci rivela aspetti finora sconosciuti di De Roberto e della vita sociale e mondana di Milano e Catania, luoghi in cui si snodano gli eventi amorosi e letterari tra  fine Ottocento e inizio Novecento.

Le letture saranno  accompagnate da  intermezzi musicali di Diego Cannizzaro all’organo di Donato Del Piano.

La manifestazione è promossa dall’Assessorato comunale ai Saperi e alla Bellezza Condivisa, dal Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania, dalla Soprintendenza ai Beni Culturali.

A corredo una mostra fotografica tratta dal volume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *