F1, Gp Cina: dominio Mercedes, Hamilton davanti a Rosberg e Vettel

Dominio Mercedes in Cina che piazzano una doppietta: trionfa Hamilton davanti a Rosberg. La Ferrari si conferma seconda forza del Mondiale con Vettel e Raikkonen subito dietro. Staccate le Williams di Massa e Bottas. Vettel: “Nel complesso è una bella gara, abbiamo cercato di mettere pressione alle Mercedes”.

A far festa in Cina nel terzo Gp della stagione è Lewis Hamilton con la Mercedes. Il campione del mondo in carica non ha rivali in pista e domina la corsa sin dall’inizio. Nulla da fare per il suo compagno di scuderia Rosberg che si deve accontentare del secondo posto in una gara dove non è mai riuscito a creare problemi ad Hamilton.

Il tedesco della Mercedes inizia a subire la pressione e la superiorità del compagno di squadra che gli è stato davanti nel corso di tutto il weekend. A fine gara in conferenza stampa scintille fra i due a colpi di dichiarazioni con il tedesco ad accusare Lewis“Mi hai rallentato, poteva tenere un ritmo più alto, invece così ho rovinato le gomme e rischiato di essere attaccato da Vettel”. Secca la replica dell’inglese: “Era a distanza, non può dire questo. E comunque io faccio la mia gara”.

Oltre alla Mercedes a far festa oggi è la Ferrari che centra il terzo podio in altrettanti Gp,  confermando di essere la seconda forza del Mondiale. Sebastian Vettel si piazza sul gradino più basso del podio in una gara dove il ferrarista ha messo pressione alla coppia di testa fin quando le gomme soft l’hanno permesso.

Rammarico per Kimi Raikkonen che dopo una partenza sprint dove scavalca in tre manovre le Williams, mantiene un buon passo in gara, ma nel finale il suo assalto al terzo posto di Vettel viene vanificato nei giri finali dall’entrata in pista della safety car che chiude la corsa. Dietro le Mercedes e le Ferrari il vuoto: le Williams chiudono quinto e sesto con Massa e Bottas, mentre la Red Bull si piazza nono con Ricciardo. E le McLaren-Honda? Sono sempre lontanissime, Alonso finisce addirittura dodicesimo anche se  riesce a mettere dietro il compagno Button.

A fine gara Vettel è comunque soddisfatto della gara e del lavoro di tutto il team: “Nel complesso è stata una bella gara. Siamo stati più vicini alle Mercedes con le gomme soft, abbiamo cercato di mettere loro pressione. Con le gomme dure loro sono stati più veloci – poi continua il tedesco– alla fine abbiamo cercato di mantenere il podio che è un grande risultato per noi, ringrazio il team siamo contenti, va tutto alla grande, speriamo di avvicinarci di più”. 

Il team principal Maurizio Arrivabene si accontenta dopo la prestazione ed elogia la gara di Kimi: Sono molto molto contento per Kimi, perché secondo me non è una pista facile per noi e aver consolidato la nostra posizione e con Kimi là è perfetto. Poi in Bahrain ne riparliamo. Siamo più quelli di oggi o quelli della Malesia? È difficile dirlo. Ogni pista ha la sua storia e noi vedremo di raccontarvi delle storie vere ma interessanti per il futuro”.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *