Excursus sulla “Condizione femminile”: convegno del Kiwanis Catania Centro

Kiwanis Club Catania Centro – Convegno del 7 Marzo u.s. – “Condizione Femminile nella Storia e nelle religioni Monoteistiche”

Una ricorrenza, su iniziativa del KIWANIS CLUB CATANIA CENTRO Venerdi  7  Marzo  u.s. presso l’Auto Yachiting  Club di Catania. Una partecipata conferenza sulla “Condizione  Femminile  nella  Storia  e  nelle  religioni  Monoteistiche“. Con   la consueta espressione di donna  delicata e l’eleganza nello stile che sempre la contraddistingue, la d.ssa Rosaria Leonardi, attuale Presidente del Kiwanis Club Catania Centro, ha aperto la conferenza, con un lusinghiero discorso basato sulla “Donna”,   fulcro della vita. Il salone, sul cui sfondo spiccava la bandiera del club, accoglieva al tavolo presidenziale, oltre alla d.ssa Leonardi, il dr. Spampinato e la relatrice, d.ssa Anna Grazia Curcio, specialista  in  Neurologia  e  Medicina  legale. I graditi ospiti sono stati accolti dalla d.ssa Giuseppina Di Mauro, cerimoniere del club. Il consueto Inno Nazionale Italiano ha fatto alzare tutti con la mano destra rivolta al cuore. Significativo e gradito l’argomento trattato dalla d.ssa Curcio, perfetto considerando la ricorrenza della festa  della donna: una brillante dimostrazione con diapositive e slide, per rimarcare le pene subite dalle donne nel Medioevo (storie davvero disumane). Di grande interesse quelle relative alla civiltà Minoica (con fig. del TORO). La  Donna con  i  serpenti, raffigurante   l’esempio della procreazione, nella cultura Egiziana e nella Grecia Classica. Donne famose come Aspasia e  tante altre documentazioni, rappresentative della vita femminile. La Curcio, da  vera esperta, con molto eleganza e femminilità, ha trattato l’argomento  sottolineando i fatti salienti dello scottante argomento. Presenti il Past Presidente, dr.Alfio Privitera, il dr. Nicolò Russo, il dr. Carmelo Basso e tanti altri autorevoli soci del Club. In questa occasione di attività culturale, è stata offerto alla d.ssa Curcio il tradizionale guidoncino del Kiwanis Club. A concludere i lavori, ringraziando  gli  intervenuti, la presidentessa Leonardi, la quale ha evidenziato come l’intervento della relatrice abbia coinvolto e scosso le  coscienze, influenzando – si auspica – il nostro agire nella realtà quotidiana, allo scopo di migliorare noi stessi  e il mondo che ci circonda, senza  pregiudizi alcuni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *