“EXcape La Sfida”: mettersi alla prova e vivere un’avventura unica

 

"EXcape Room. “Usa la testa. La Prigione ti aspetta”. Una sfida con il tempo tra lucchetti, tranelli e strane combinazioni per mettersi alla prova e vivere un' avventura unica

thumbnail_EXcape"Usa la testa. La Prigione di aspetta". Non una semplice frase, non un slogan, ma l’invito a un’avventura, che si potrà vivere giovedì 3 maggio, dalle 19 alle 23, in via Mariano D’Amelio 42, attraverso un gioco di ruolo che supera la frontiera del surreale.

Il meccanismo di “EXcape Room” è semplice. Una volta fatto ingresso in una stanza tutta al buio - “La Prigione” - si avranno a disposizione 60 minuti per risolvere enigmi e tornare libero insieme alla propria squadra. Una sfida con il tempo tra lucchetti, tranelli e strane combinazioni, per vincere la quale si dovrà mantenere la calma e restare concentrati. Avendo solo questa opportunità, l'unica, per mettere alla prova se stessi. Le bellissime scenografie sono create da un giovane team composto da: Mimmo Mastrantonio, Silvia Stella, Federica Oddo, Vito Russo, Alessio Burcheri e Gino Gesualdo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *