Evitare incidenti stradali? bastano le anatre

Nonostante la presenza di molti cartelli di segnalazione stradale che obbligano gli automobilisti ad attenersi ad un certo tipo di velocità, non tutti rispettano questi obblighi causando spesso incidenti disastrosi. Cosi’ il comune francese di Villotran, borgo che si trova nella regione dell’Oise, ha deciso di utilizzare uno strano ma alquanto ingegnoso metodo, non pattuglie di vigilanza o autovelox, bensì gruppi di anatre piazzati dagli stessi operatori del comune, che obbligano al rallentamento qualunque mezzo le incontri sulla propria strada.

Secondo quanto riportato dal comune francese, nel periodo di crisi in cui si vive, sarebbe stato “dissanguante” spendere 150,000 euro per dossi e autovelox, mentre le anatre, al momento 70, sono costate solamente 500 euro alle casse del comune che grazie all’ottimo risultato dell’iniziativa, ha deciso di aggiungerne altre 100.

Adesso all’ingresso della strada “a rischio”, il cartello stradale che indica l’obbligo di seguire il limite massimo di velocità di 50 Km/h, è stato sostituito con “attenti alle anatre”; dunque un’idea originale del sindaco Philippe Logeay, che spera nella buona riuscita del suo piano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *