Europa League: Rashford fa gioire Mourinho, passano anche Celta, Ajax e Lione

Solo il Celta passa durante i tempi regolentari, soffrono United ed Ajax ai tempi supplementari, Lione avanti solo dopo i rigori

fonte foto: talksport.com

fonte foto: talksport.com

Si delinea il quadro delle quattro semifinaliste di Europa League, al termine di quattro match colmi di gol e spettacolo. Brividi ad “Old Trafford” dove gli uomini di Mourinho passano subito in vantaggio con Mkyhitaryan, ma vengono raggiunti alla mezz’ora da Hanni: si va così ai tempi supplementari. Un gol di Rashford nel primo dei due tempi permette allo United di battere l’Anderlecht: unica nota stonata della serata l’infortunio di Ibrahimovic sul finale del secondo tempo regolamentare. Partita dai due volti alla “Veltins Arena” dove lo Schalke 04 pareggia il risultato della gara d’andata portandosi sul 2-0 al termine dei 90’ regolamentari, ma nei tempi supplementari succede di tutto. I Tedeschi con Caligiuri sembrano chiudere il discorso qualificazione portandosi sul 3-0, ma i Lancieri non mollano e trovano, in 10 uomini, i gol che valgono la qualificazione. Servono una serie di ben 16 rigori al Lione per aver la meglio sul Besiktas, che nei 90’ regolamentari aveva pareggiato il 2-1 dell’andata grazie ad uno scatenato Talisca: decisivi dagli undici metri gli errori di Tosic e Mitrovic, di Gonalons il rigore che vale la semifinale. Basta l’1-1 al Celta Vigo, sul campo del Genk, per ottenere la qualificazione in virtù del 3-2 dell’andata.

Manchester United-Anderlecht 2-1 d.t.s. Mkyhitaryan 10’, Hanni 32’, Rashford 107’

Besiktas-Lione 8-8 d.c.r. (2-1) Talisca 27’, Lacazette 34’, Talisca 58’

Genk-Celta Vigo 1-1 Sisto 63’, Trossard 67’

Schalke 04-Ajax 3-2 d.t.s. Goretzka 53’, Burgstaller 56’, Caligiuri 101’, Viergever 110’ Younes 121’

Il sorteggio delle semifinali è in programma oggi a Nyon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *