Europa League: Manchester United bloccato in Belgio. Disordini a Lione, poi i francesi battono il Besiktas

Andata dei quarti di finale di Europa League in archivio. Lo United di Mourinho non va oltre l’1-1 sul campo dell’Anderlecht. Scontri tra tifosi prima dell’inizio di Lione-Besiktas, partita ritardata di circa 45 minuti, poi vincono i francesi.

Europa League

Comincia il rush finale anche in Europa League. Ieri si sono disputate le gare d’andata dei quarti di finale. Purtroppo, nessuna italiana è in corsa, ma le emozioni non mancano, anzi. La formazione più attesa è, senza dubbio, quella di Mourinho, il Manchester United, che però non va oltre il pareggio sul campo dell’Anderlecht. Risultato comunque favorevole per la qualificazione in semifinale.

Brutto episodio prima del fischio iniziale di Lione-Besiktas. Violenti scontri tra le due tifoserie, fomentati dai supporters turchi, hanno fatto slittare l’avvio della gara di circa 45′. Tutto e poi tornato in ordine ed i francesi hanno avuto la meglio per 2-1.

Le altre gare, infine, vedono il bel successo interno dell’Ajax per 2-0 sullo Schalke 04 e quello degli spagnoli del Celta Vigo sul Genk per 3-2. Ecco i risultati:

Ajax-Schalke 04 2-0: Klaassen al 23′ ed al 52′

Celta Vigo-Genk 3-2: Boetius al 10′; Sisto al 15′; Aspas al 17′; Guidetti al 38′; Buffel al 67′.

Anderlecht-Manchester United 1-1: Mkhitaryan al 36′; Dendoncker all’86’.

Lione-Besiktas 2-1: Babel al 15′; Tolisso all’83’; Morel all’84’,

Gare di ritorno in programma giovedì 20 aprile alle 21-05.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *