Ermal Meta annuncia il suo nuovo tour nei teatri italiani

Non accenna ad arrestarsi il successo di Ermal Meta, riconosciuto da pubblico e critica come il nuovo astro della scena cantautoriale italiana. Dal Forum di Assago al Palazzo dei Congressi di Lugano, di sold out in sold out dalla prima tappa all’ultimo concerto del “Non Abbiamo Armi Tour”, celebrato con il Disco di Platino per l’album “Non Abbiamo Armi” e con l’Oro per il singolo “Dall’Alba al Tramonto” 

Ermal meta Low 1Una serie di successi che vede oggi annunciato un atteso seguito, con l’annuncio delle date del nuovo tour dal titolo “Ermal Meta a Teatro”, che vedranno l’artista sui palchi dei principali teatri italiani affiancato dagli GnuQuartet. In Friuli Venezia Giulia l’unico appuntamento con Ermal Meta è in programma il prossimo 18 marzo al Politeama Rossetti di Trieste. I biglietti per l’evento, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e il Politeama Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, saranno in vendita a partire dalle 15.00 di oggi, lunedì 22 ottobre, sul circuito Ticketone.

Ermal Meta durante l’estate 2018 ha realizzato un tour indimenticabile. Al di là dei numerosissimi sold out e delle decine di migliaia di persone che sono accorse sotto ai palchi – circa 100.000 paganti – va sottolineata la bellezza delle location che hanno ospitato il “Non Abbiamo Armi Tour”: dal Foro Italico di Roma, al Real Belvedere di Caserta, da Piazza Santissima Annunziata a Firenze, al Castello Scaligero di Villafranca (VR), da Villa Manin in provincia di Udine a l’Abbazia di San Galgano a Chiusdino (SI), dall’Anfiteatro di Tharros in Sardegna al Teatro Antico di Taormina (solo per citarne alcune). Tra una manciata di settimane si riparte con molte novità; Ermal Meta per questa nuova avventura sarà affiancato dagli GnuQuartet. Le canzoni, con nuovi ed esclusivi abiti da sera cuciti su misura da nuovi arrangiamenti per viola, violino, violoncello e flauto, entreranno in “punta di fioretto” in molti tra i Teatri più belli d’Italia. Questa la costante, il fil rouge che unisce la musica dal vivo di Ermal Meta, in qualsiasi versione la si ascolti: la bellezza… colei che ci salverà.

Ermal Meta Low 2Dopo gli inizi come frontman de La Fame Di Camilla, Ermal intraprende il percorso da solista e autore. Nel corso degli anni realizza la colonna sonora della fiction di grande successo “Braccialetti Rossi” mentre scrive già per molti interpreti italiani come Emma, Francesco Renga, Patty Pravo, Chiara, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Francesco Sarcina, Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola e Elodie, curando inoltre gli arrangiamenti per alcuni brani dei Negrita. Nel 2015 viene pubblicato il singolo “Odio le favole”, con il quale arriva terzo a Sanremo Giovani, che anticipa l’uscita del suo primo album in studio, “Umano” (2016). Nel 2017 partecipa nuovamente a Sanremo tra i Big con il brano “Vietato Morire”, aggiudicandosi il terzo posto oltre al Premio Critica Mia Martini ed al Premio per la miglior cover con “Amara Terra Mia” di Domenico Modugno. In coppia con Fabrizio Moro vince l’edizione 2018 del festival della musica italiana con il brano “Non mi avete fatto niente”, singolo che Ermal Meta ha presentato anche all’Eurovision Song Contest.

Fra i prossimi concerti al Politeama Rossetti anche il live del gruppo rock blues Tedeschi Trucks Band, in programma il prossimo 18 aprile.

Non mancherà la Sicilia, con due imperdibili date, organizzate da Puntoeacapo: lunedì 11 febbraio CATANIA (Teatro Metropolitan, ore 21), martedì 12 febbraio PALERMO (Teatro Al Massimo, ore 21), con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.

Le canzoni, con nuovi ed esclusivi abiti da sera, cuciti su misura da nuovi arrangiamenti per viola, violino, violoncello e flauto, entreranno in “punta di fioretto” in molti tra i Teatri più belli d’Italia.

Questa la costante, il fil rouge che unisce la musica dal vivo di Ermal Meta, in qualsiasi versione la si ascolti: la bellezza… colei che ci salverà.

Lo scorso venerdì 19 ottobre Ermal Meta ha pubblicato il video del nuovo singolo “9 primavere“, quarto estratto dal suo ultimo album “Non abbiamo armi”.

ERMAL META: dal Forum di Assago al Palazzo dei Congressi di Lugano; di sold out in sold out dalla prima tappa all’ultimo concerto del Non Abbiamo Armi Tour, celebrato con il Disco di Platino per l’album Non Abbiamo Armi e con l’Oro per il singolo Dall’Alba al Tramonto (in precedenza, va ricordato anche il Platino per Non Mi Avete Fatto Niente).

Durante l’estate 2018 ha realizzato un tour indimenticabile; al di là dei numerosissimi sold out e delle decine di migliaia di persone che sono accorse sotto ai palchi – circa 100.000 paganti – va sottolineata la bellezza delle location che hanno ospitato il Non Abbiamo Armi Tour: dal Foro Italico di Roma, al Real Belvedere di Caserta; da Piazza Santissima Annunziata a Firenze, al Castello Scaligero di Villafranca (VR); da Villa Manin in provincia di Udine a l’Abbazia di San Galgano a Chiusdino (SI); dall’Anfiteatro di Tharros in Sardegna al Teatro Antico di Taormina (solo per citarne alcune)…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *