Enna accoglie i bambini bosniaci per le feste natalizie e non solo…

300 bambini bosniaci accolti nelle famiglie ennesi e non solo per festeggiare il Natale. A organizzare l'accoglienza l'associazione regionale volontariato ong Luciano Lama


ENNA - E' un momento atteso tutto l'anno quello dell'arrivo dei bambini bosniaci che, come ogni anno, trascorreranno un mese insieme alle famiglie che hanno dato il consenso ad ospitarli. Passeranno le feste natalizie al sicuro, lontani dalla fame, dalla miseria e da tutte le brutalità che ad ogni bambino si dovrebbero evitare. Come ogni anno è stata l'Associazione regionale di Volontariato Ong Luciano Lama a organizzare l'accoglienza, avvenuta lo scorso 21 dicembre presso il Palatenda di Enna Bassa. Nonostante il momento di grave crisi economica, la comunità siciliana non si è tirata indietro e ha dato ulteriormente prova di grande solidarietà accogliendo in circa sessanta comuni,  300 bambini, dai 5 ai 12 anni di età, che rimarranno in Sicilia fino al 20 gennaio.
Nel corso della cerimonia di accoglienza, presentata dal giornalista Flavio Guzzone, sono anche intervenuti il Vice Sindaco e l'assessore alle Politiche Sociali del Comune di Enna, Salvatore Cappa e Angela Marco, ed il Responsabile Nazionale del Settore Immigrazione della Flai Cgil, Jean Renè Bilongo, il Rappresentante della Curia Vescovile di Piazza Armerina, Monsignor Giovanni Bongiovanni. Inoltre i bambini sono stati accolti dai canti degli alunni dell' Istituto Comprensivo “Neglia” di Enna Bassa e dalla musica e canti del gruppo locale di musica popolare dei Zitani.

I bambini rimarranno in Sicilia sino al 20 gennaio precisamente nei comuni di: Agrigento: Raffadali; Caltanissetta: San Cataldo, Santa Caterina Villarmosa; Catania: Acireale, Aci Castello, Aci Bonaccorsi, Adrano, Biancavilla, Catania, Giarre, Gravina di Catania, Linguaglossa, Mineo, Paternò, Pedara, Ramacca, Riposto, Sant’Agata Li Battiati, San Giovanni La Punta, Santa Maria di Licodia, Scordia, Tremestieri Etneo, Trecastagni; Enna: Agira, Aidone, Assoro, Calascibetta, Enna, Gagliano Castelferrato, Leonforte, Nissoria, Piazza Armerina, Pietraperzia, Valguarnera Caropepe; Palermo: Bagheria, Camporeale, Monreale-Grisì, Montelepre, Palermo, Partinico, Termini Imerese, Terrasini; Ragusa: Ispica, Modica, Pozzallo, Ragusa, Scicli; Siracusa: Avola, Belvedere, Buccheri, Canicattini Bagni, Carlentini, Cassaro, Ferla, Floridia, Melilli, Palazzolo Acreide, Siracusa, Solarino; Trapani: Alcamo, Marsala, Santa Ninfa, Valderice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *