Ela, l’artista messinese protagonista già di molte mostre ed estemporanee

Eclettica, versatile, i suoi quadri dai colori e tinte particolari sono il frutto di una ricerca continua per esprimere al meglio linguaggi e stati d’animoConnectere

Ela nasce a Messina il 27 Agosto 1975. Pittrice autodidatta, si iscrive successivamente all’Accademia di Belle Arti Mediterranea dove ha la possibilità di esprimere le sue qualità artistiche di grande valore espressivo attraverso l’uso di tecniche e materiali diversi. Alla continua ricerca di forme e linguaggi nuovi per riuscire a dare forma ai suoi stati d’animo. Partecipa a numerose mostre ed estemporanee in diverse città ricevendo vari riconoscimenti.

L’ultima si è svolta sabato 15 e domenica 16 settembre nella “Notte d’Arte” a Palazzo dei Leoni a Messina dove sono state esposte oltre quelle di Ela anche le opere di artisti come Amos, Cacciola, Cesareo, Coletta, Crisafulli, Currò, Delfino,Giunta, Lo Piano, Mondello, e Oteri. Inoltre sono state esposte le sculture lignee e gli origami di A. Soffli ed una proposizione di liuteria artigianale e Jam Session a cura di S.Saldaner. La manifestazione, progetto ideato e organizzato dall’Associazione Culturale “Impronte Messina”, attraverso l’esposizione di quadri, sculture, proiezioni e dibattiti, ha avuto come obiettivo quello di promuovere e sostenere l’attività di numerose onlus che operano a sostegno di vari ambiti sociali.

Fra le altre mostre, Ela (Carmela Puglisi ), ha partecipato a diverse mostre collettive presso la Galleria d’arte “Esperidia” di Milazzo e quest’anno alla collettiva “Prole” organizzata dal Gruppo Artistico “Agaveblu” prima presso il Villino Liberty di Barcellona Pozzo di Gotto ed in seguito presso il Castello di Spadafora (ME).

Sulla riva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *