“Dopo Natali facemu Paci!” al Teatro via Ravanusa a San Giovanni La Punta

Tre appuntamenti ( sabato 16 gennaio, domenica 17 gennaio e domenica 24 per gennaio ) per la rappresentazione “Dopo Natali facemu Paci! di Salvatore Sottile per la regia di Giovanni Maugeri al Teatro di via Ravanusa a San Giovanni La Punta

Arriva sul palco del Teatro di via Ravanusa, 18 a San Giovanni La Punta la commedia brillante “Dopo Natali facemu Paci!” di Salvatore Sottile per la regia di Giovanni Maugeri. Tre appuntamenti (sabato 16 gennaio alle ore 20.30; domenica 17 gennaio alle ore 18; domenica 24 gennaio alle ore 18) portati in scena dall’associazione teatraleSotto il Tocco”, che vede la direzione artistica di Michele Russo. E’ il 24 dicembre e in casa Palermo fervono i preparativi per la notte più bella dell’anno.

Come da tradizione la si trascorre in famiglia , accanto ai genitori. I figli di Alfio Palermo non intendono venire meno a questa consuetudine, raccogliendosi intorno al padre, rimasto vedovo, con coniugi, figli e… amanti! Tutti insieme appassionatamente, mettendo da parte risentimenti, malintesi, e ostentando, invece, bontà e coesione! Tanto “l’ascia di guerra” deposta per l’occasione, verrà nuovamente impugnata dopo l’Epifania, e finalmente si potranno “riaprire le ostilità”!Perché a Natale è quasi d’obbligo essere buoni! Ma se, invece, invertissimo i termini? Cioè ci sforzassimo di essere buoni per trecentocinquanta giorni all’anno, e cattivi per quindici, e precisamente durante le feste Natalizie?

E’ un paradosso, intendiamoci, ma serve a capire – se mai ve ne fosse bisogno! – di quanta ipocrisia trasudino i nostri comportamenti proprio durante il giorno di Natale, quando ci si impone di sorridere a chi non si vorrebbe, o di coesistere con chi ci sta bellamente sullo stomaco! E quanto sarebbe intrigante, sebbene scandaloso per la morale comune, poter essere talmente sinceri anche in quell’occasione, da nulla concedere al buonismo o alla retorica; perché “la messa in scena” ad uso e consumo della tradizione, ha vita breve, e si ritorna, passata la festa, alle antiche ruggini prenatalizieQuindi a che serve? Con questa commedia si vogliono quindi mettere impietosamente a nudo proprio questi comportamenti, filtrando la realtà attraverso la lente della farsa, in modo da poter consentire al pubblico di rispecchiarsi nei personaggi e nelle situazioni da essa proposti.

Nel cast Roberto Andronico, Serena Lo Bue, Francesco Macaluso, Vincenzo Santangelo, Azzurra Viglianisi, Giacomo Tringale, Michele D’Amico, Davide Gullotta, Enza Cabbanè e Giovanni Maugeri. Scene di Franco Sardo. Per info e prenotazioni 095-741 38 45.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *