Domani Nino Frassica a “Dialoghi alla Kore”

ENNA – Domani a “Dialoghi alla Kore” grande presenza, alle ore 10.30, di Nino Frassica., Cotinuano i dialoghi con i grandi protagonisti italiani della cultura, del giornalismo, dell’arte, del cinema, della tv

Il celebre Nino Frassica sarà il protagonista del prossimo dibattito-seminario “Dialoghi alla Kore” (manifestazione organizzata dall’università di Enna e coordinata dal giornalista Salvo Fallica). Il titolo dell’evento è “Arte e cultura della comicità”, e si svolgerà martedì 15 aprile, ore 10,30, nell’aula magna “Giovanni Pettinato“. Assieme a Nino Frassica, dialogheranno sui linguaggi della televisione, del cinema, del teatro e della radio il presidente dell’ateneo Cataldo Salerno, il professore Andrea Rabbito (docente di Cinema e Televisione) e Salvo Fallica che modererà e condurrà il dialogo. Si rifletterà sulla comunicazione culturale ed i linguaggi della comicità. La comicità è una dimensione culturale ricca di storia, in passato sottovalutata in Italia, ma che con la sua pluralità di espressioni è elemento importante per capire l’anima e le emozioni dei popoli. Frassica famoso attore di fiction, magistrale la sua interpretazione del maresciallo Cecchini in “Don Matteo”, è anche attore di cinema che viene dal teatro, brillante conduttore radiofonico. Si è formato con il teatro e leggendo scrittori della grande tradizione letteraria che da Verga, a Pirandello, a Brancati, a Sciascia ha segnato la cultura europea. La comicità originale e dai tratti surreali di Frassica, giocata su intelligenti paradossi, emerse a livello nazionale con una storica trasmissione Rai “Quelli della notte” di Renzo Arbore. In quella trasmissione che ha cambiato la storia dello spettacolo nella tv italiana, Frassica mostrò la sua capacità artistica sui generis, la sua comicità che diverte e fa riflettere, ed anche la sua innata capacità di giocare con la lingua ed i linguaggi. Alcuni termini inventati da lui sono entrati nel linguaggio comune, cosa che capita ai grandi scrittori, ai narratori. E’ stato studiato e viene studiato anche dai linguisti e dai filosofi del linguaggi. Di recente, fra i suoi tanti successi, va ricordato il suo ruolo di protagonista nel film “La scomparsa di Patò” (tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri), del regista Rocco Mortelliti. Così come per gli altri dibattiti-seminari sono previste domande ed interventi degli studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *