Danza, musica, teatro e cinema per il cartellone di ‘Etna in Scena’ a Zafferana Etnea

Al via Etna in Scena 2013 all’Anfiteatro comunale di Zafferana Etnea. Si parte sabato con i Tinturia di Lello Analfino. Due mesi di spettacolo per riassaporare la ‘Passione Vulcanica’ e per promuovere il ‘Turismo di qualità’. 

ZAFFERANA ETNEA –  E’ stata presentata oggi nella sala consiliare del municipio di Zafferana Etnea, l’edizione 2013 di Etna in scena, kermesse di spettacoli ed eventi estivi del Comune di Zafferana Etnea.
Il Sindaco della Città del Vino, dott. Alfio Russo,  e il direttore artistico, il Maestro Gianfranco Pappalardo Fiumara, hanno presentato il calendario di eventi e spettacoli estivi dell’estate zafferanese che, anche quest’anno, si contraddistingue per importanti e prestigiose presenze dello spettacolo, del teatro e della musica.
Un cartellone ricco di interpreti, opere e spettacoli per un viaggio che ci porterà dalla Sicilia ai palchi internazionali.
La divertente, irriverente, estrosa e geniale  musica dei Tinturia del grande Lello Analfino “Tutti i fusi che non fondono; Malarazza, l’omaggio alla Sicilia di Domenico Modugno, reinterpretato da Mario Incudine – Kaballa’ – Tony Canto e ancora tanti artisti siciliani protagonisti, il fascino del canto mediterraneo di Rita Botto (Terra ca nun senti).
Analfino dei Tinturia:
 “Data zero nella prima di Zafferana, e a fine anno il nuovo disco ‘Ero geko, ora ci vedo’, tutto in italiano, realizzato con Roy Paci“. 

Mario Venuti sarà presente con ‘L’Ultimo Romantico Solo’, chitarra e pianoforte in un gentle request, e avrà ospite il Trio Dimartino, palermitano doc.

Poi ci sarà la graffiante simpatia di Teresa Mannino, senza dimenticare il teatro di Enrico Guarneri, Tuccio Musumeci, Edoardo Guarnera, e la combinazione concerto/cabaret del cantante Vincenzo Spampinato con l’attore Gino Astorina e il divertente Gatto Blu.

La musica sarà in scena per i giovani con il fenomeno dell’anno Fedez, I Gemelli Diversi e il grande cantautore Pino Daniele

Tra i grandi eventi anche Massimo Ranieri e la danza del New Classical Ballet of Moscow con “La bella addormentata”.
Non mancherà il cabaret di Angelo Pintus, la poetica di Rosario Di Bella si colloca al crocevia tra la canzone d’autore e un pop raffinato aperto alla ricerca  e a suggestioni contemporanee. Inoltre, il concerto del 27 luglio coincide con il suo cinquantesimo compleanno.
Non mancheranno le compagnie teatrali siciliane, il cinema sotto le stelle e le tanto attese fiabe per i più piccoli e per i grandi che vogliono lasciarsi sorprendere dalla bellezza delle fiabe.
La splendida opera di Gioachino Rossini, “Il Barbiere di Siviglia”, con l’Orchestra e i Solisti della Sinfonica di Palermo, Direttore Biagio Ilacqua, Coro Lirico Siciliano, con la partecipazione straordinaria di Simone Alaimo.
Dai palcoscenici internazionali, la musica meravigliosa del bolero di Maurice Ravel, la splendida voce del soprano di origini italo-argentine Giovanna Collica e l’opera di Ariel Ramirez “Misa Criolla” (Messa Creola) per solo, coro, orchestra.
 Il Sindaco, dott. Alfio Russo ha  affermato: “Ogni anno Zafferana è lieta di accogliere un grande pubblico di turisti provenienti da tutta l’isola, offrendosi quale meta privilegiata per le calde serate d’estate. Eccellenza nelle specialità enogastronomiche, ma anche cultura, arte, teatro e musica per soddisfare un ampio pubblico. Anche in questa edizione, infatti, l’anfiteatro ospiterà le richiestissime fiabe per i bambini, spettacoli di danza, prestigiosi nomi della musica e il teatro di grande qualità e tradizione. L’amministrazione ha lavorato alacremente per garantire ai cittadini e agli ospiti dell’estate zafferanese  un sistema di accoglienza sempre più curato, perché la nostra cittadina vuol sempre più affermarsi sullo scenario nazionale ed internazionale, quale metà per un turismo di qualità in cui il rispetto per la cultura e per le splendide risorse paesaggistiche e ambientali siano sempre al centro delle politiche di governo”.
 
Il direttore artistico, il M° Gianfranco Pappalardo Fiumara ha anticipato le grandi novità di questa edizione: “Per il quarto anno dirigo la kermesse di spettacoli ed eventi estivi di Zafferana Etnea e, ogni anno, selezioniamo i protagonisti di maggiore successo e valenza artistica della musica,  del teatro  e della danza, per offrire agli spettatori un importante calendario di eventi. Etna in scena è una kermesse unica per qualità e valore  culturale, inserita in un contesto socio ambientale meraviglioso. La fruizione di eventi culturali e d’arte è fondamentale per la crescita e lo sviluppo della nostra società così vessata da continue crisi sociali e politiche. Siamo un paese dal grande patrimonio culturale e abbiamo l’obbligo di promuoverne l’amore e la fruizione e Zafferana, in questi quattro anni ha contribuito offrendo grandi ed importanti eventi e spettacoli.”
Tanti gli ospiti e le testate giornalistiche presenti. Contento il Sindaco di Riposto, dott. Enzo Caragliano, per la collaborazione che vede le due città dell’Etna, collaborare nella creazioni comune di eventi e spettacoli culturali. Contento Nuccio La Ferlita di Musica e Suoni che ha dato un grosso contributo di promoter artistica al cartello di Zafferana Etnea.  

La parola allo spettacolo che vede all’anfiteatro anche la presenza di tanti spettacoli per bambini, film d’autore e dulcis in fundo la presenza ancora in scena del dott. Salvo Noè, psicoterapeuta e life-coach, che in due spettacoli presenterà gli ‘eventi emozionali’ che da sempre, e con successo, contraddistinguono i suoi rapporti con il pubblico: “Smettila di lamentarti II e Diventa il meglio di Te“, come dire ...andiamo avanti con gloria e con la sicurezza di noi stessi! 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *