Daniele De Gregori – “La fuga dell’idiota” dal 12 luglio

Esce domani 12 luglio l’album La Gente è Singolare di Daniele De Gregori, un concept album che mette in musica l’ambiguità nella percezione dei fenomeni sociali. La fuga Dell’idiota è la main track che gioca con ironia e sarcasmo su questo tema.

d11878-3000-600x600

VERONA, 11 luglio 2019 – La gente è singolare di Daniele De Gregori nasce come concept album il cui argomento fondante è l’ambiguità delle nostre valutazioni sulle più svariate condizioni e come esse cambino a seconda della distanza dalla quale un dato fenomeno sociale viene osservato.

La Fuga Dell’Idiota gioca con ironia e sarcasmo sui luoghi comuni legati alla “fuga dei cervelli” mettendo in luce le contraddizioni che si nascondono dietro l’opinione comune sul tema. E’ un punto di vista personale del cantautore che però rivela la complessità del fenomeno e invita ad una riflessione più matura sull’argomento.

La fuga dei cervelli è una cosa superata

Adesso va di moda la fuga dell’idiota

E in tutta Italia questa è la notizia più battuta

La fuga dell’idiota, la fuga dell’idiota.

La Gente è Singolare di Daniele De Gregori presenta una sequenza di storie singole, slegate tra loro, talvolta autobiografiche e talvolta no, che ripercorrono vicissitudini varie, drammatiche o comiche di molti personaggi. Rappresentano la quota “singolare” del percorso. La quota generale e distaccata invece cinge il lavoro aprendolo e chiudendolo con due brani “induttivi”: Felici per finta e i Bambini di ieri. L’anima di questa analisi è rappresentata dalla tesi degli adulti/bambini; un binomio anch’esso ambiguo che spesso si confonde in se stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *