Il Cutgana aderisce a Green Week 2018, la Settimana verde dell’Unione europea

Nelle aree protette si terranno visite guidate e eventi dall’1 al 9 giugno

 Melilli Grotta Palombara

Il centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania aderisce all’edizione 2018 di “Green Week”, la Settimana verde dell’Unione europea quest’anno dedicata al tema “Green Cities for a greener future” con un’analisi sui modi con cui l’UE sta aiutando le città a diventare luoghi migliori in cui vivere e lavorare.

Un tema che sarà approfondito nel corso della Conferenza annuale Green week (in programma a Bruxelles dal 21 al 25 maggio) in cui saranno presentati gli sviluppi delle politiche in materia di qualità dell’aria, rumore, gestione dei rifiuti e delle risorse idriche e al tempo stesso saranno promossi gli approcci partecipativi allo sviluppo urbano, strategie di networking e strumenti per la condivisione delle migliori pratiche, coinvolgendo le autorità locali e i cittadini che saranno incoraggiati a condividere la loro visione di un futuro sostenibile.

Dall’1 al 9 giugno il Cutgana aprirà gratuitamente al pubblico le porte delle riserve naturali in gestione per far scoprire la ricca biodiversità e le bellezze delle aree protette.

E in particolar modo la Riserva naturale orientata “Isola Bella” di Taormina dove sarà possibile effettuare immersioni e snorkeling oltre ad esplorare il caratteristico isolotto della Perla del Mediterraneo.

Saranno visitabili anche i “sentieri natura” delle Riserve naturali integrali “Complesso speleologico Villasmundo-S.Alfio” e “Grotta Palombara” di Melilli.

Per quanto riguarda la Riserva naturale integrale “Grotta Monello” di Siracusa, invece, sarà possibile partecipare alla attività di ricerca condotta dal Cutgana sulla “Carrying Capacity” della cavità siracusana che comprende l’ingresso in grotta.

Agira Vallone

Tra l’Etna ed il golfo di Catania, sarà possibile visitare la Riserva naturale integrale “Complesso Immacolatelle e Micio Conti” di San Gregorio caratterizzata dalla presenza di un sistema di nove cavità vulcaniche all’interno di un campo lavico a morfologia hawaiiana.

Ad Agira, invece, i visitatori potranno ammirare la Riserva naturale orientata “Vallone di Piano della Corte” caratteristico per la presenza di ecosistemi divenuti rarissimi in Sicilia.

Nel corso della Green week i visitatori, grazie alle visite guidate, potranno riscoprire la natura e la vitale importanza che ricopre per la qualità della nostra vita, per la nostra salute e per il nostro benessere grazie al cibo, all’energia, alle materie prime, all’aria e all’acqua oltre ai benefici socio-economici dei territori in cui insistono le aree protette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *