“Cuore generoso” progetto innovativo al MAAS di Catania: utilizzo solidale dei prodotti alimentari invenduti

“Cuore generoso” progetto per l’utilizzo sociale e solidale dei prodotti alimentari invenduti, e per evitare che diventino rifiuti. Ricordata la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Globus Television sempre presente.76199075_2868060426539868_6799559057842634752_o

Collaboriamo insieme, superando gli individualismi creando quella aggregazione/organizzazione in rete che spesso manca...”, questo il messaggio di grande solidarietà partito durante la firma del protocollo al MAAS di Catania.
Grazie al Banco Alimentare, alla Comunità di Sant’Egidio, alla Caritas Diocesana, alla Locanda del Samaritano e al Circolo Don Sturzo.
Ieri la firma del protocollo d’intesa per la donazione e l’utilizzo delle giacenze giornaliere del settore ortofrutta e ittico del Mercato Agroalimentare di Catania.

78241218_2868061696539741_8480247273358360576_n

Firmato l’audace e innovativo protocollo promosso dall’area Metropolitana di Catania insieme al Dipartimento Acqua e Rifiuti della Regione per la “Riduzione del Rifiuto Organico e Donazione dei Prodotti freschi invenduti a favore delle mense sociali della provincia”.

L’impegno è sottoscritto dalla Società Consortile Mercati Agro-Alimentari Sicilia, dalla Regione siciliana, dalla Città metropolitana di Catania, dal Comune di Catania, dall’ A.S.P. di Catania, dal Centro di Servizio per il Volontariato Etneo, con l’adesione degli Enti del Terzo Settore (Banco Alimentare Sicilia Onlus, Comunità di Sant’Egidio, Circolo Don Luigi Sturzo, Caritas Diocesana Catania, Locanda del Samaritano).
Ridurre lo spreco, tradurre in risorsa le eccedenze delle merci a fini sociali, azioni di sensibilizzazione su come conferire correttamente l’umido, sono i pilastri della campagna di comunicazione ambientale su cui si fonda l’azione che prevede il riutilizzo dei prodotti “freschi” e invenduti, da donare alle associazioni che si occupano della fornitura pasti per le fasce più deboli.
Il progetto, esportabili ad altri mercati regionali, intende valorizzare anche la Raccolta Differenziata presso tutti gli operatori mercatali e dare loro benefici fiscali per la merce donata.
L’incontro è stato moderato dal giornalista Gaetano Russo, referente regionale DAR per la comunicazione.77052674_2868535873158990_4861751744683573248_n Sono intervenuti: Fabio Cantarella, assessore all’Ecologia e delegato del Sindaco di Catania, Salvo Pogliese; Salvatore Raciti, comandante della Polizia provinciale della Città Metropolitana di Catania; Salvatore Cocina, dirigente generale Dipartimento Acqua e Rifiuti, della Regione siciliana e componente del Comitato nazionale promotore della SERR; Emanuele Zappìa, presidente Maas; Salvatore Raffa, presidente Csve. Presenti in forze gli operatori AEOP con il presidente di sezione di Nicolosi Uccio Mazzaglia.78234975_2868061029873141_7453197469057286144_n

Il Progetto “Cuore Generoso” è stato ideato e coordinato da Daniela Scuderi, Polizia Provinciale di Catania, in collaborazione con il giornalista Giuseppe Gaetano Russo, coordinatore per le azioni SERR della Regione Siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *