Coronavirus: un minuto di silenzio nel ricordo delle vittime dell’epidemia di tutta Italia

Catania, il sindaco Pogliese rende omaggio alle vittime in piazza Duomo

 

PHOTO-2020-03-31-12-49-55 (2)

Il municipio di Catania con le bandiere posizionate a mezz’asta, in occasione della breve ed emozionante cerimonia dedicata alle vittime del coronavirus.

Il sindaco Pogliese insieme ad altre componenti del Consiglio Comunale hanno ringraziato e reso omaggio all’impegno continuo degli operatori sanitari, aderenti all’iniziativa nazionale del Comuni italiani (Anci).

Un silenzio di raccoglimento e di preghiera per quelli che hanno perso la vita e sono tanti.

Il sindaco Pogliese con la fascia tricolore davanti al Palazzo degli Elefanti, dopo il minuto di raccoglimento, sulle note del “silenzio” suonato dal trombettiere Giovanni Falletta, che ha simboleggiato il lutto per tutte le vittime e solidarietà delle comunità nazionali: da Bergamo che ancora oggi stanno subendo dal coronavirus tanto dolore e strazio per l’elevato numero di vittime.

Erano presenti il presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Castiglione, il vicepresidente Lanfranco Zappalà, i capigruppo Giovanni Petralia e Emanuele Nasca, i consiglieri Andrea Barresi ed Enzo Bianco, quest’ultimo anche nella qualità di presidente dell’assemblea nazionale Anci, gli assessori Enrico Trantino e Alessandro Porto.

Hanno partecipato anche il capo di gabinetto del Sindaco Giuseppe Ferrara e il comandante della Polizia Municipale Stefano Sorbino.

“Abbiamo aderito con condivisione alla commemorazione che l’Anci ha promosso in tutta Italia sia per ricordare le numerose vittime del coronavirus – ha riferito il sindaco Salvo Pogliese -, sia per esprimere la gratitudine del popolo italiano verso gli operatori sanitari che con coraggio e abnegazione sono sulle trincee della battaglia contro il virus. L’abbiamo fatto – ha continuato il Primo Cittadino -, in maniera corale e trasversale, senza distinzione ad appartenenza di schieramento politico, un fatto doveroso per testimoniare l’unità della Nazione, in un momento drammatico come quello che l’Italia sta attraversando”.

0 (1)

Inoltre, il sindaco Pogliese con gli altri intervenuti, ha voluto rendere omaggio allo schieramento delle ambulanze della rete Anpase, che con il suono delle sirene hanno salutato l’accorato momento commemorativo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *