Coppa Italia di Serie C, il Catania vince a Potenza e vola ai quarti

Di Piazza su rigore. Franca pareggia e Biondi riporta avanti gli etnei. I rosso-azzurri passano il turno di Coppa dove adesso ci sarà il Catanzaro 

coppa di c

I rosso-azzurri mantengono le promesse e passano il turno in Coppa Italia di Serie C in una giornata non molto piacevole per il calcio etneo e lo sport in generale. Infatti, dopo l’aggressione di questa mattina sul traghetto da parte di un gruppo di pseudo-tifosi del Catania ai danni dell’amministratore delegato Pietro Lo Monaco, la squadra etnea inizialmente aveva optato per non disputare il match per rinuncia e tornare sotto le pendici dell’Etna scossi dall’accaduto nei riguardi dell’AD. Società e squadra che successivamente hanno deciso di ritornare sui loro passi e di condannare l’accaduto giocando il match valido per gli ottavi di finale di Coppa anche per dare un messaggio allo sport.

Catania che a Potenza non ha deluso le aspettative della vigilia ed è riuscito a superare il turno e ad approdare ai quarti di finale dove incontrerà il Catanzaro, reduce dalla vittoria ai danni della Casertana per 2-0.

Un gol di Di Piazza dagli undici metri apre le marcature nel corso dei primi quarantacinque minuti e, il pareggio nella ripresa di Franca (appena entrato sul terreno di gioco)non taglia le gambe alla compagine ospite che in soli tre minuti riesce a trovare nuovamente il gol del vantaggio con Biondi, il quale di testa supera Ioime. Negli ultimi minuti di match si soffre particolarmente ma i cambi di Lucarelli e la mentalità della retroguardia difensiva riescono a far scorrere il cronometro e a portare il Catania ai quarti di finale della competizione che diventa sempre più fondamentale ai fini di questa stagione sportiva 2019/2020.

Al termine del match e in virtù dei risultati dagli altri campi, i rosso-azzurri, come anticipato precedentemente, affronteranno i giallo-rossi del Catanzaro nell’ultimo turno a eliminazione diretta della competizione. Da Definire, invece, (tramite il sorteggio) se il match si giocherà in Calabria o fra le mura amiche etnee dell’Angelo Massimino.

Seguiranno aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *