Convegno Lions sull’immigrazione e le politiche d’accoglienza

 Nell’aula magna del Rettorato Università di Catania, sabato 24 Gennaio 2015,  si è svolto un  Convegno sull’immigrazione  e sulle politiche di accoglienza in Italia,  organizzato  dai  club  Lions.

 

Hanno partecipato i clubs della  V circoscrizione Catania Host , Etna , Catania Nord, Bellini, Gioeni, Catania Est, Catania Stesicoro, Catania Porto Ulisse, Riviera dello Ionio, Catania Faro Biscari, Val Dirillo, Catania Vallis Viridis, Catania Ovest, Catania Mediterraneo, compresi i clubs  della VI circoscrizione con i suoi presidenti e soci uniti nel “Servire insieme in amicizia“. Un tema veramente importante incentrato sui diritti dell’uomo, un programma molto diversificato con un indirizzo ben preciso: smussare senza precedenti  l’obbligo  di salvare vite umane a  milioni di emigrati rifugiati,  in fuga dalla violenza, guerre,conflitti e povertà. A aprire  i  lavori  di  coordinamento è stato  Francesco  Bizzini  che ha delineato i valori  e il capitale umano. Una valente introduzione  è stata fatta dal prefetto di Catania specificando i flussi  emigranti, il primo soccorso  ed è stata fatta una panoramica  di valutazione e di accoglienza.

I punti salienti sono stati trattati dai relatori:  Larens Jolles, alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati.; Roberto Zaccaria, Presidente Consiglio italiano per i rifugiati; il contrammiraglio Roberto Camerini, comandante marittimo Sicilia  che ha presentato un panorama sugli sbarchi avvenuti e  soccorsi dalla marina militare;  Vincenzo Serpotta, sostituto procuratore coordinatore procura distrettuale della Repubblica di Catania, ha esteso  un  intervento giuridico molto significativo, percorrendo un processo riformativo;  il capo dipartimento per la libertà civile, Mario Marconi e, Il sindaco di Catania, Enzo Bianco hanno condiviso diversi opinioni sempre convergendo sui flussi e sulle future riforme riguardanti la presenza di donne e bambini. Salvatore Ingrassia, Governatore Sicilia Distretto Lions 108 YB con tanta diplomazia ed estrema gentilezza ha programmato tutti gli interventi dei relatori.

Un momento di viva commozione e di solidarietà per la presenza del medico catanese Fabrizio  Pulvirenti, guarito dal virus Ebola, a cui è stata  riconosciuta una  targa offerta da tutti i  Presidenti Lions Presenti il prof. Furnari, il dott. Stroscio,dott. Maugeri , prof.ssa  Stivala, dott. Mingiardi, dott. Zuccarello, dott.ssa Arena. Il dott. Bizzini ha mirato, con successo, a stimolare un dibattito su un tema veramente importante per l’immigrazione e sulle politiche di accoglienza, stimolando l’informazione sulle fattive cause delle concretezze operative verso tutti i migranti.

Una presenza saliente  in sala quella del  capitano  Orazio Sanfilippo della Guardia di Finanza,  significativa  per  la sicurezza  del flusso migratorio (che stabilisce la legge ) nel soccorrere e accogliere  i profughi nel loro viaggio di speranza  per  una vita migliore.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *