“Il contatore della passione” di Francesco Billeci

Una narrazione che si svolge fra storie scabrose e il progressivo allargarsi di dolorose cicatrici nell’anima della protagonista. Il nome della protagonista è Angelica.

cope billeci

E’ il secondo capitolo di quella che diventerà una Trilogia, iniziata con la pubblicazione del romanzo Il contatore dell’amore (2019). Angelica è una donna che rientra nelle sue manie erotiche, nella coscienza di sé per salvarsi da un mondo ingannevole. Un mondo incattivito da un’esistenza in cui è impossibile riemergere. Una donna che trova il modo per ribellarsi, e lo fa con una realtà utopica. Lo scrittore, Francesco Billeci, nel suo intento, ci presenta un personaggio trasgressivo, dove il sesso è una merce di scambio nella gioiosa manifestazione dell’amore. Una dignità femminile che viene calpestata dagli uomini. Una vita  devastata psicologicamente da un padre problematico, da ansie e insonnia. Angelica darà sfogo alle sue pulsassioni sessuali nell’esistenza per nulla bella di un mondo avverso. Nel primo episodio Angelica alla fine sembra scoprire il significato dell’amore, mentre nel secondo entra nel labirinto delle sue manie erotico-compulsive. Billeci ci descrive le dinamiche, la perdita dei freni inibitori, i crudi rituali, le pratiche estreme. Il contatore della passione è un racconto, un libro, che si rivela intenso e coinvolgente, con una scrittura fluida ed essenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *