Consorzio di tutela del limone di Siracusa Igp all’Ortigia Film Festival

Limone di Siracusa Igp, non solo “coltura” ma cultura. Straordinaria espressione di un territorio, quello aretuseo dove viene coltivato, e delle sue tradizioni.

Con questa certezza il Consorzio di tutela del limone di Siracusa Igp, quest’anno ha ripreso la partecipazione all’Ortigia Film Festival, collaborando, con Civita Sicilia, alla videoinstallazione, dal titolo “D’amore e di Luce”, realizzata dall’artista Mauro Balletti alla Fonte Aretusa.

Non solo. Il limone di Siracusa Igp, per l’occasione, è anche divenuto “scenografia” di una delle location del festival, l’Arena Logoteta, delimitata e arricchita dalla collocazione di alcuni alberelli di limone Igp di Siracusa. Una “vetrina” internazionale, che si affaccia sul mondo del cinema.

«E’ così - precisa Alessandra Campisi, presidente del Consorzio di tutela del limone di Siracusa Igp - che intendiamo promuovere e valorizzare la bellezza del nostro territorio e dei suoi prodotti. Fiore all’occhiello della produzione locale, il limone di Siracusa Igp si identifica con la nostra città e con la sua gente che da secoli si dedica alla coltivazione di questo agrume. Perciò - conclude - il Consorzio intende proseguire il percorso di promozione e valorizzazione del limone di Siracusa Igp con l’obiettivo di imporre sempre più all’attenzione nazionale e internazionale una passione, un territorio e una tradizione unici. Proprio come i nostri limoni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *