Conferenza stampa domani per la presentazione del Centro di Ascolto AMI-EIRA

Domani giovedì 12 Aprile alle ore 11,30 presso il Centro Eira (Centro di Salute Integrata), con sede in Messina nell’interessante e attesa conferenza si parlerà di orientamento ed informazioni sui molteplici servizi offerti alle famiglie con particolare attenzione ai minori, alle coppie in difficoltà e alle donne

  centro d' ascoltoIl 12 Aprile alle ore 11,30 presso il Centro Eira, con sede in Messina, via Geraci 23, pal. D, is.78, avrà luogo la Conferenza stampa per la presentazione del CENTRO DI ASCOLTO AMI (Associazione Matrimonialisti Italiani) – EIRA (Centro di Salute Integrata) presso il quale si forniscono accoglienza, orientamento ed informazioni sui molteplici servizi offerti alle famiglie con particolare attenzione ai minori, alle coppie in difficoltà e alle donne.

I servizi sono erogati da professionisti qualificati, Avvocati appartenenti all’AMI – Distretto Messina, Psicologi, Psicoterapeuti, Mediatori Familiari AIMeF, Pedagogisti, Assistenti Sociali che collaborano con il CENTRO EIRA, di cui è Responsabile la Dott.ssa Serena Ruello ed è già operativo in città da diversi anni.

L’AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani per la Tutela delle Persone, dei Minorenni e della Famiglia) è un’Associazione Forense di respiro nazionale, riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense ed iscritta nell’elenco delle Associazioni Maggiormente Rappresentative.

E’ rappresentata a livello nazionale dal Presidente Nazionale Avv. Gian Ettore Gassani ed ha una struttura organizzata su base distrettuale (23 sezioni con altrettanti direttivi) e su base territoriale (52 sezioni) per un totale di ben 75 sezioni.

Nel distretto di Messina l’AMI è rappresentata dal Presidente Distrettuale Avv. Francesco Genovese.

Scopo primario dell’AMI è la formazione professionale multidisciplinare, con la finalità della creazione di un lavoro di equipe, di un “linguaggio comune” tra le varie esperienze professionali, in quanto il diritto di famiglia ha necessità di un approccio multidisciplinare.

Questa è la peculiarità di questa Associazione Forense che rivolge particolare attenzione e sensibilità alle problematiche della maternità e della paternità, delle famiglie legittime e di fatto, di procreazione assistita, di legami tra persone dello stesso sesso, di matrimoni misti, di istruzione scolastica, di diversamente abili, di adozioni, di terza età, di infanzia e adolescenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *