“Il coinvolgimento dei minori nella criminalità organizzata. Analisi e ipotesi di intervento”

L’evento formativo organizzato dal CENTRO EIRA in collaborazione con A.I.C. e LIBERA SICILIA si terrà oggi 8 Febbraio 2019 alle ore 14,00 nel Salone delle Bandiere del Comune di MessinaCopia di locandina evento 8 feb

Si terrà oggi 8 Febbraio 2019 alle ore 14.00 presso il Salone delle Bandiere del Comune di Messina – Palazzo Zanca, il Convegno Nazionale dal titolo “Il coinvolgimento dei minori nella criminalità organizzata. Analisi e ipotesi di intervento”organizzato dal CENTRO EIRA – Centro di salute integrata ed Ente di formazione in collaborazione con A.I.C. (Associazione italiana di Criminologia) e LIBERA SICILIA.

L’Evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Messina, dell’Ordine degli Psicologi Regione Sicilia, da UIF (Unione Italiana forense) del Distretto Corte d’Appello di Messina, da AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani) del Distretto di Messina e dal FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI. E’ stato accreditato all’Ordine degli Avvocati e degli Assistenti Sociali con il rilascio di 3 crediti formativi.

Saranno affrontate tematiche molto importanti e di grande interesse sociale, aventi come nucleo centrale il coinvolgimento dei minori da parte della criminalità organizzata, ponendo attenzione ai possibili percorsi di legalità e di educazione “antimafia”, analizzando i modelli di intervento per le vittime di mafia e le prospettive per un futuro diverso alla luce di una giustizia riparativa al servizio dei minori. Il Convegno vedrà la presenza di relatori di spicco di rilievo nazionale, tutti professionisti altamente qualificati e competenti, quali Marco Monzani, docente di Criminologia e Vittimologia all’Università IUSVE di Venezia, presidente dell’Associazione Italiana di Criminologia A.I.C.; Salvatore Inguì, Ufficio Servizio Sociale per minorenni (Ministero della Giustizia) di Palermo, Referente Provinciale di Libera – Trapani; Francesca Di Muzio, Docente di Diritto Penale alla Scuola per le professioni legali dell’Università degli Studi di Macerata., Roberto Di Bella, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria, Patrizia Surace, Avvocato e Giudice onorario c/o Tribunale Minori Reggio Calabria, titolare della cattedra di Mediazione Penale presso UNICAL; Antonino Giorgi, Docente di Elementi di psicopatologia dei contesti di vita all’Università Cattolica di Brescia.

Il Convegno sarà moderato dalla dott.ssa Serena Ruello, responsabile Centro Eira, mediatrice familiare AIMeF, mediatore penale, culturale e conciliatore specializzato.

Saranno inoltre presenti i rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni più rappresentative sul territorio.

Avv. Ester Isaja                                   Dott.ssa Serena Ruello

Addetto Stampa AMI Messina                        Responsabile Centro EIRA

programma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *