CioccolaTiAmo – festa del cioccolato e della pasticceria

Si partirà giovedì 5 febbraio, alle 16:30, con lo spettacolo inaugurale che aprirà ufficialmente il Chocovillage a Fiumefreddo di Sicilia, Casale Papandrea: un appuntamento, organizzato dall’associazione Zzenia,  dedicato al cioccolato e all’amore

Giunge, quest’anno, alla 2^ edizione dopo il successo della 1^ che ha registrato più di 8000 presenze in soli due giorni. Sarà il Casale Papandrea a fare da contenitore all’evento i cui protagonisti saranno: il meglio della pasticceria siciliana e il cibo degli dei, il cioccolato in tutte le interpretazioni dei Mastri cioccolatai.

La mission di Zzenia è quella di legare spettacoli ed eventi al proprio territorio, valorizzarne la storia, l’arte, le tradizioni, la bellezza in maniera tale da dare espressione al meglio della Sicilia. “Zzenia” è, del resto, vocabolo dialettale che indica un congegno idraulico atto a “portare fuori” l’acqua ed è ciò che Zzenia intende fare. “Tirare fuori” l’acqua, la vita di cui brulica la nostra Terra. Promozione dell’Arte e della Cultura insieme a alla Promozione del Territorio Siciliano, valorizzazione delle risorse paesaggistiche, ambientali, gastronomiche, storiche, artistiche ed antropologiche del litorale Jonico – etneo e non soltanto, favorendo lo sviluppo della cultura, dell'ospitalità, delle attività ricreative e dei servizi ad esse correlate è fra gli scopi di Zzenia. Ecco che pare naturale inserire “CioccolaTiAmo” all’interno di una struttura che è parte della storia del luogo. Il Casale Papandrea è, difatti, uno degli ultimi esemplari di edifici industriali ottocenteschi per la trasformazione degli agrumi. Realizzato su due livelli, conserva la struttura originaria e delle parti in ottimo stato sono state rimesse a nuovo, come i vecchi torchi a vite in ghisa fusa che servivano per l’estrazione dell’agro e che preservano tratti caratteristici dell’architettura dell’epoca. Ma la cornice più ampia è quella di Fiumefreddo di Sicilia, uno splendido paese, dal clima mite, adagiato fra l’Etna ed il Mar Jonio, a pochi passi da Taormina e ben collegato con tutti i capoluoghi siciliani, a pochi chilometri dallo Stretto di Messina, in una posizione ideale, dunque, facilmente raggiungibile da ogni dove. Diverse le strutture ricettive e le soluzioni per soggiornarvi durante “CioccolaTiAmo 2015”. Zzenia ha in programma anche dei percorsi e delle escursioni che, nei giorni della manifestazione, permetteranno di visitare l’intero territorio jonico – etneo, di scoprirne tradizioni e sapori. E la pasticceria è uno dei punti di forza dell’arte culinaria sicula. Tante sono le specialità caratteristiche di ogni parte dell’Isola.

L’edizione 2015, che sarà organizzata dal 5 all’8 febbraio 2015,  anche con il patrocinio del Comune di Fiumefreddo di Sicilia, prevede tante novità.

Cioccolatiamo mette al centro il prodotto e le aziende del territorio che lavorano una così pregiata materia realizzando opere che sono frutto di lavoro artigianale e costante aggiornamento. Al di là del cioccolato modicano, crediamo che la pasticceria Siciliana sia poco presente nella lavorazione di questa materia pregiata. Ecco perché scommettersi in interpretazioni sempre nuove del cioccolato è innovativo. In realtà sono numerosi gli artigiani che, dalla piccola alla grande produzione, fanno di questa arte uno strumento celebrativo per il palato. Ma tante sono le potenzialità inespresse che vogliamo portare alla luce.

Come già nella passata edizione, la manifestazione sarà arricchita dalla presenza di numerosi pasticceri provenienti dalla Sicilia e non che, oltre ad occupare una postazione con i propri prodotti all’interno del Chocovillage, si cimenteranno in un contest di Cake Design avente come tema centrale l’Amore. Ed un primo tassello in più che, quest’anno, andrà ad arricchire un mosaico già variopinto sarà la prestigiosa collaborazione con la Conpait Sicilia, la Confederazione Pasticceri Italiani.

Quest’edizione prevede, oltre al Contest per professionisti, anche la competizione per amatori.  Spazio a Show Cooking a cura delle associazioni del settore e degli Istituti Professionali. Riconfermata anche quest’anno la collaborazione con l’Istituto alberghiero “G. Falcone” di Giarre, con il Liceo artistico “R. Guttuso” di Giarre e con l’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura “A.Mazzei”. Maggiore, rispetto all’anno scorso, sarà lo spazio riservato a corsi, laboratori e convegni che trattano aspetti specifici del cioccolato e del cibo in maniera più ampia. Gli approfondimenti sul tema dell’alimentazione intendono riprendere a livello locale il filo conduttore di Expo 2015, “Nutrire il Pianeta, energia per la vita”. CioccolaTiAmo 2015 vuol lanciare quei sassolini che, lanciati nel proprio stagno, propagheranno i cerchi, sino a diventare onde dell’immenso mare Expo 2015. E’ bene prepararsi ad un evento mondiale come Expo 2015 a partire dai singoli contesti locali. L’attenzione al bello e ai sensi non potrà mancare, naturale vocazione di Zzenia. Mostre d’arte e realizzazione di manufatti artistici che faranno del cioccolato la propria materia prima. Approfondimenti sulla storia del cioccolato, sugli alimenti per intolleranti e celiachi. Percorsi sensoriali che obbligheranno i cinque sensi, oggi sopiti da una quotidianità frenetica, a cooperare nella scoperta del cioccolato e di se stessi. Così sarà nella Sala sensoriale e nella Sala dei Vizi. I bambini potranno prendere parte ai numerosi laboratori di pasticceria ad essi rivolti. Ed ancora seminari di grande spessore con l’associazione ONAV che illustrerà, anche quest’anno, l’arte dell’abbinamento di Vino e Cioccolato e la nuova collaborazione con l’associazione AIC.

Spettacoli, artigianato locale, giocoleria, tradizioni ed assaggi dei diversi tipi di cioccolato vi aspettano a CioccolaTiAmo 2015. Si potrà assistere anche alla lavorazione di prodotti artigianali come le uova di pasqua, le praline o i tradizionali cannoli e si apprenderanno le caratteristiche organolettiche ed i benefici del cioccolato spiegato da esperti del settore e poi…gustato.

L’Amore sarà, insieme al cioccolato, protagonista dell’evento e sin da ora è possibile collezionare dei coupon che permetteranno la partecipazione ad estrazioni di “squisiti” premi.

Dopo CioccolaTiAmo il cioccolato vi avrà rivelato qualcuno dei suoi tanti segreti, tutti da scoprire. E ne vorrete sapere sempre di più. Chef stellati e Mastri cioccolatai vi attendono all’evento più atteso del comprensorio jonico – etneo.

Il cioccolato è di moda!

Si partirà giovedì 5 febbraio, alle 16:30, con lo spettacolo inaugurale che aprirà ufficialmente il Chocovillage. Nel corso del pomeriggio si alterneranno diversi momenti pensati per tutti i target.

Nell'arco dei quattro giorni:

- Laboratorio bimbi “Pasticcioni”
- Sala dei vizi con abbinamento vini/cioccolato a cura dell'ONAV
- Sala sensoriale
- Luxury Bar
- Sala Tazze
- Workshop
- Contest di Cake Design per amatori e professionisti.
- Seminari
- Spettacoli
- Animazione
- Artigianato

-Band emergenti
- Dimostrazioni dei mastri cioccolatai

- Serata salsera
- Corsi
- Degustazioni

...e tantissimo altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *