Cinema giovane: premiati Mastandrea e i fratelli D’Innocenzo

Si è appena conclusa la 15^ Edizione del PREMIO CINEMA GIOVANE & FESTIVAL DELLE OPERE PRIME

Ciro D'Emilio, Anna Foglietta, Martine Brochard, Catello Masullo

“Un giorno all’improvviso” di Ciro D’Emilio trionfa alla 15^ edizione del PREMIO CINEMA GIOVANE & FESTIVAL DELLE OPERE PRIME, un evento speciale  del Cinecircolo Romano( 18 – 20 marzo 2019) che quest’anno festeggia il “cinquantaquattresimo” anno di attività.

Il film di D’Emilio conquista non solo il premio principale del pubblico ma anche quello consegnato dagli studenti che hanno visionato i tre film in concorso in matinée, nell’ambito del Progetto di Educazione al Cinema d’Autore e dell’Alternanza Scuola Lavoro, il Premio per Migliore Attrice, ad Anna Foglietta, alla sua migliore interpretazione di sempre, ed il Premio per Migliore Trucco, ad Emanuela Passaro.

Fanno incetta di riconoscimenti anche gli altri due film in concorso: “La terra dell’abbastanza” di Damiano e Paolo D’Innocenzo, che coglie la Menzione speciale della Giuria ed il Premio per la Migliore Fotografia a Paolo Carnera e “Ride” di Valerio Mastandrea, che conquista il Premio per la Migliore Sceneggiatura. Ma non è finita qui.  Allo stesso Mastandrea e ad Enrico Audino, va il premio per il Migliore Montaggio a Mauro Bonanni.

Carlo Brancaleoni e Guglielmo Poggi

Completano il programma del Festival delle opere Prime i film selezionati : “Saremo giovani e bellissimi” di Letizia Lamartire (Premio per i Migliori Costumi alla esordiente Fiordiligi Focardi), “Beate”di Samad Zarmandili, “Il tuttofare” di Valerio Attanasio (Premio per Migliore Attore a Guglielmo Poggi), “Hotel Gagarin” di Simone Spada (Premio per la Migliore Sceneggiatura al regista e a Lorenzo Rossi Espagnet, Premio per la Migliore Scenografia a Luisa Iemma e Premio per i Migliori Effetti visivi a Amedeo Califano e Bruno Albi Marini), Manuel di Dario Albertini (Premio per la Migliore Regia), “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani (Premio per le Migliori Musiche a Michele Braga.

Il Premio per  Migliore Produttore e’ stato attribuito a Carlo Brancaleoni di Rai Cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *