Cinema, il corto animato “Polvere sottile” vince il “Cineclub dei piccoli”

Il cortometraggio d’animazione di Alessandra Boatto, GloriaCianci e Sofia Zanonato vince la 1ª ed. de “Il cineclub dei piccoli” anche per la miglior regia

Polvere sottile

Polvere sottile

 

Polvere sottile“, il cortometraggio d’animazione di Alessandra Boatto, GloriaCianci e Sofia Zanonato ha vinto la prima edizione del Concorso “Il cineclub dei piccoli”, ideato e organizzato dall’associazione Arknoah, in collaborazione con SudTitles, l’Associazione Forma Palermo 2010 e la FICC – Federazione Italiana dei Circoli del Cinema.

La giuria, presieduta dal regista Sebastiano Riso, e da Tea Falco (attrice), Fabio Schifilliti (regista), Davide Deidda e Marzia Migliori (Scuola del Fumetto di Palermo), lo ha premiato all’unanimità come miglior cortometraggio in concorso e per la miglior regia, assegnandogli anche il Premio FICC, per «l’originalità, l’intelligenza e la sensibilità con cui affronta la tematica ambientale. Per la poesia suscitata dalle immagini di grande impatto visivo e perché crea negli adulti, così come nei bambini, una coscienza e un sentimento di grande protezione verso l’ambiente».

New neighbours

New neighbours

Il premio del pubblico invece è stato assegnato a “New neighbours”, di Andrea Mannino, Sara Burgio, Giacomo Rinaldi, che ha incassato anche una menzione speciale dalla giuria «per il suo omaggio al cinema d’animazione degli anni ’20 e ’30 e per aver saputo trattare un tema attuale come quello dell’accoglienza in maniera originale e divertente».

Il cineclub dei piccoli chiude la sua prima edizione con un bilancio più che soddisfacente di partecipazione: cinque giorni di cinema d’animazione e laboratori sui mestieri del cinema che hanno coinvolto i bambini dei quartieri dell’Albergheria e Bonagia e che porteranno alla realizzazione di un cortometraggio sul tema delle “Periferie Urbane”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *