Chiusura in bellezza della X edizione di Ortigia Film Festival

La giuria della sezione cortometraggi, composta da Danila Confalonieri, Maurizio Marchitelli e Donatella Finocchiaro, ha decretato Miglior Corto “Sweetheart” di Marco Spagnoli

Ortigia-Film-Festival-625x350-1526971120

Premi e ancora premi: così si conclude la X edizione dell’Ortigia Film Festival, una onerosa fatica dell’organizzazione di Lisa Romano che ha registrato un enorme favore di pubblico che ha sancito un meritassimo successo della manifestazione che porta lustro a Siracusa. La giuria del concorso lungometraggi opere prime e seconde italiane, composta da Rachid Benhadj, Sabrina Impacciatore e Paola Mammini, ha attribuito il premio Miglior Film a “Tito e gli Alieni” di Paola Randi. Il premio al Miglior Interprete è stato assegnato ad Andrea Lattanzi, protagonista di “Manuel”di Dario Albertini, assegnata anche una menzione speciale a “Hotel Gagarin”di Simone Spada. La giuria della sezione cortometraggi, composta da Danila Confalonieri, Maurizio Marchitelli e Donatella Finocchiaro, ha decretato Miglior Corto “Sweetheart” di Marco Spagnoli, menzione speciale al corto “Piove” di Ciro D’Emilio. Il Premio Siae alla Miglior Sceneggiatura è andato a “Tito e gli Alieni” sceneggiato da Paola Randi e Massimo Gaudioso. I vincitori del Premio conseguente alla votazione effettuata dal Pubblico sono stati:“Vengo anch’io” di Corrado Nuzzo e Maria Di Biase (nella foto) per i lungometraggi e “Magic Alps” di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi per i cortometraggi. La X edizione di Ortigia Film Festival, diretto da Lisa Romano con la consulenza artistica di Paola Poli, ha il sostegno della SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – MiBACT ed è stato realizzato nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei Cinema, Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo, con l’apporto di Sicilia Film Commission e con il patrocinio del Comune di Siracusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *