Catania: Venerdì e Sabato LINA WERTMULLER ospite di SCUOLA CINEMA

  La regista romana, collaboratrice di Federico Fellini e autrice di alcune fra le pellicole più amate dal pubblico, ha accolto l’invito del direttore Alfredo Lo Piero e sabato 23 maggio, nel pomeriggio, terrà uno stage di regia e sceneggiatura nella sede di via Caronda, 316 a Catania.

Bloccata da un insolito incendio di primavera all’aeroporto di Roma, parto per la Sicilia con due settimane di ritardo”: potrebbe essere questo il titolo del prossimo, immaginario, film di Lina Wertmuller, che nel prossimo fine settimana sarà nella città etnea, ospite di Scuola cinema a Catania e Centro studi laboratorio d’arte

La Wertmuller inoltre parteciperà alle proiezioni di due fra i suoi film più conosciuti: rispettivamente “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto” venerdì 22 maggio alle ore 21 e “Pasqualino Settebellezze” sabato 23 maggio allo stesso orario. L’appuntamento è nella sala di via Caronda, 316, con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Sabato 23 alle ore 11,00, la regista romana incontrerà i giornalisti nel corso di una conferenza stampa, a cui sarà presente anche Tuccio Musumeci, tra gli attori della sua storica pellicola “Mimì metallurgico ferito nell’onore”.

Con Lina Wertmuller, uno dei personaggi più amati e apprezzati del cinema italiano, si conclude nel migliore dei modi l’attività annuale di Scuola cinema a Catania”, spiega il direttore Alfredo Lo Piero. “Un anno accademico proficuo, che ha visto la presenza di docenti del calibro di Giancarlo Giannini, Giovanni Veronesi, Dario Argento, Enzo G. Castellari”.

La Scuola offre una formazione di eccellenza in ambito cinematografico, come conferma la recente partecipazione di alcuni suoi studenti alle riprese del film “Figli del set”, prodotto da Carlotta Bolognini (figlia del produttore Manolo e nipote del regista Mauro) e girato con la regia di Alfredo Lo Piero fra Catania e Roma. L’opera racconta oltre cinquanta anni di cinema d’autore italiano, attraverso famiglie che ne hanno fatto la storia come Bolognini, Rossellini, Gemma, Spoletini, Quinn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *