Catania, quale futuro per Andrea Di Grazia?

Tanto mercato per il giovane attaccante rossazzurro autore di una buona stagione

Di-Grazia

Una delle pochissime note liete della tribolata stagione del Catania è stata sicuramente Andrea Di Grazia, attaccante catanese in grado con otto reti e tantissime giocate d'alta classe di far stropicciare gli occhi a molti amanti del calcio. In casa Catania è il momento di programmare la nuova stagione, con nuovi arrivi, partenze e soprattutto alcune conferme per provare la scalata verso la B. I rapporti non idilliaci tra l'ad Pietro Lo Monaco ed il procuratore Alessandro Moggi non inducono all'ottimismo circa le possibilità di permanenza di Di Grazia alle falde dell'Etna. Contratto ancora lontano dalla scadenza (Giugno 2019), ma i tantissimi estimatori potrebbero indurre la dirigenza rossazzurra ad optare per la cessione per fare cassa e puntare a nuovi innesti in avanti. Di Grazia tra alti e bassi ha sempre dato il massimo in campo, onorando la maglia che indossava e sventolando ai quattro venti il suo amore per questi colori.

In squadra insieme a Rosario Bucolo sono gli unici catanesi di origine presenti, conoscono bene il "peso" della responsabilità che questa maglia comporta e nonostante alcune critiche piovutogli addosso ha sempre dato il massimo per la causa rossazzurra. Ripartire da Di Grazia o cederlo per ottenere una buona plusvalenza?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *