Catania: ecco le parole di Crocetta, Cannavaro e Lo Monaco

Oggi a Torre del Grifo ha avuto luogo una conferenza stampa con protagonisti il Presidente della Regione Sicilia Crocetta, l'AD del Catania Pietro Lo Monaco e l'allenatore del Tianjin Fabio Cannavaro.

Crocetta

Torre del Grifo centro del mondo? Meglio non esagerare. Ciò che è certo è che nella mattinata odierna lo "star power" non è mancato nel Centro Sportivo rossoazzurro. Ha avuto luogo, infatti, una conferenza stampa con protagonisti il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, l'Amministratore Delegato etneo Pietro Lo Monaco e l'allenatore del Tianjin, nonché capitano della Nazionale italiana campione del mondo nel 2006, Fabio Cannavaro. Ecco le loro dichiarazioni:

Lo Monaco: "Sono felice della visita del presidente Crocetta, lo ringrazio molto. Ne approfitto per invitarlo a raggiungerci in altre occasioni, magari in un momento in cui potrà stare maggiormente a contatto con i giocatori del Catania".

Crocetta: "Devo ringraziare il Calcio Catania per il lavoro svolto. E' una società che non fa altro che rinforzare l'immagine della nostra amata regione. Il fatto che una persona del calibro di Fabio Cannavaro abbia deciso di venire qui a Torre del Grifo ci riempie d'orgoglio, lo ringrazio molto. La sua presenza è segnale positivo, è una persona che riesce a dare l'esempio. Lui, come Lo Monaco d'altronde, si è fatto da solo, con tanta forza d'animo e sacrificio. Sta girando il mondo e porta in alto il nome dell'Italia. C'è da andarne fieri".

Cannavaro: "Catania è una città importante, che negli ultimi tempi ha fatto vedere cose molto belle dal punto di vista organizzativo ed infrastrutturale. Avevo sempre sentito parlare bene di Torre del Grifo, ma ammirarlo di presenza è tutta un'altra cosa. Realizzare un'opera del genere al Sud non è semplice, va fatto un plauso alla società. Ho ritenuto giusto che i miei giocatori venissero qui, ringrazio il Calcio Catania per l'ospitalità che ci ha riservato. Se tutto andrà per il meglio, non esiteremo a tornare. Ringrazio anche il Presidente Crocetta per le sue parole, mi fanno felice. Darò sempre il massimo per rappresentare al meglio l'Italia nel mondo".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *