Catania, giornata mondiale della poesia

MARTEDÌ 21 MARZO, DALLE ORE 19.00, APPUNTAMENTO ALLA SALA MAGMA DI CATANIA PER LA GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA. 

Loca UNESCO A4-Rid

«Anche quest’anno, come sempre, vieni a leggere le tue poesie e ad ascoltare quelle degli altri», questo è l’invito che dal Centro Magma di Catania è rivolto a poeti e anche ai semplici amanti della poesia per martedì 21 marzo, primo giorno di primavera, eletto dall’UNESCO a “Giornata mondiale della poesia”. È anche il titolo scelto da Orazio Indelicato che è a Catania – da diciotto anni e in collaborazione con la “Bottega della poesia” – l’anima di questa iniziativa, dopo esserne stato apripista, ruolo ampiamente a lui riconosciuto.

Negli anni passati si è avuto modo di sottolineare lo spirito con il quale l’UNESCO nel 1999 ha istituito tale ricorrenza: «…Nel mondo di oggi ci sono insoddisfatte esigenze estetiche. La poesia può soddisfare questa esigenza […] È un bisogno sociale, che incita i giovani, in particolare, di tornare alle proprie radici, e un mezzo con cui possono guardare in se stessi in un momento in cui il mondo esterno li attira irresistibilmente lontano da se stessi […] Questo cambiamento nella società verso il riconoscimento dei valori ancestrali rappresenta anche un ritorno alla tradizione orale e l’accettazione della parola come strumento di socializzazione e strutturazione dell’individuo […] C’è ancora una tendenza nei media e nell’opinione pubblica a rifiutare di prendere il poeta sul serio. È necessario intervenire per liberare noi stessi al fine di rendere questa immagine una cosa del passato e di dare alla poesia il suo giusto posto nella società».

Orazio Indelicato082a

Orazio Indelicato

In sintonia con questi valori e con l’intento di contribuire al cammino verso il raggiungimento di questi obiettivi, l’appuntamento è fissato alle ore 19 presso la Sala Magma di via Adua n. 3. A tutti gli intervenuti – l’ingresso è libero – sarà data la possibilità di leggere i propri componimenti e di ascoltare gli altrui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *